Crea sito

Cestini di avocado con riso Venere

Un’altra ricetta facile e veloce e soprattutto fresca, adatta anche per una gita fuori porta! Un piatto strepitoso, salutare, che potete servire per una cena tra amici in giardino, o preparare in anticipo per un buffet di qualche occasione importante. L’avocado ben si sposa con i gamberi, gli anacardi saranno una piacevole sorpresa e il riso Venere è un ingrediente sano e gustoso.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso Venere 250 g
  • Avocado 2
  • Pomodori datterini 200 g
  • Totani (puliti) 200 g
  • Gamberi (puliti e sgusciati) 200 g
  • Anacardi 50 g
  • Gambi di sedano 2
  • Succo di limone 2
  • Olio extravergine d'oliva 3/4 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

    1. Per prima cosa procedete con la cottura del riso venere: portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, versatevi il riso e fatelo cuocere per 20/25 minuti, o comunque seguendo le indicazione sulla confezione.
    2. Cuocete anche i totani e i gamberi, facendoli bollire in due casseruole separate per pochi minuti: 5/6 minuti i totani, un paio di minuti i gamberi.
    3. Lasciateli raffreddare.
    4. Tagliate gli avocado a metà e svuotateli delicatamente con un cucchiaio se volete utilizzarli per servire il riso, altrimenti sbucciate il frutto normalmente.
    5. Tagliate a dadini la polpa di avocado e irroratela con il succo di limone.
    6. Lavate e tagliate anche i pomodorini e i gambi di sedano.
    7. Mette il riso ormai freddo in una capiente insalatiera, aggiungete i totani tagliati ad anelli, i gamberi, i pomodorini, il sedano, l’avocado e gli anacardi.
    8. Preparate un emulsione mischiando il succo di un limone con il sale e l’olio: io utilizzo un barattolo con il coperchio e scuoto energicamente.
    9. Distribuite il condimento, mescolate il tutto e servite, per una presentazione d’effetto, utilizzate gli avocado svuotati!

Note

Al posto del riso Venere potete utilizzare anche il riso basmati, il farro, l’orzo. Io uso spesso anche il riso Thaibonnet, una qualità di riso dal chicco lungo, che rilascia poco amido ed è quindi molto adatto a questo tipo di preparazioni.

Se vi è piaciuta questa ricetta, non perdetevi anche la mia insalata di QUINOA CON POLPO, GAMBERI E VERDURE, che trovate qui

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.