Crea sito

Pane al curry, papavero e noci

Cosa c’è di più piacevole del profumo del pane appena sfornato? Quel gradevole aroma che vi spinge a entrare dal panettiere contro la vostra volontà? Da qui che  è nata la voglia di provare a fare il pane fatto in casa: realizzarlo è davvero semplice, ci vuole solo tanta pazienza per i tempi di lievitazione, il risultato però è davvero gratificante. Ho voluto dare alla ricetta classica un tocco piccante per i miei quarant’anni: ecco a voi il pane al curry con semi di papavero e gherigli di noci.

  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 20/30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/6 panini
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 240 w 500 g
  • Acqua 300 ml
  • Pasta madre (disidratata con lievito) 25 g
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale 1 e 1/2 cucchiaino
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Curry 1 cucchiaio
  • Semi di papavero 1 cucchiaio
  • Gherigli di noci 50 g

Preparazione

    1. Versate in una ciotola la farina e la pasta madre disidratata con lievito.
    2. Aggiungete il sale, lo zucchero e il curry, mescolate il tutto.
    3. A questo punto aggiungete l’acqua e l’olio.
    4. Amalgamate con l’aiuto di una forchetta, dopodiché trasferite l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo a mano con energia fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo.
    5. A questo punto coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo lievitare almeno due/tre ore.
    6. Riprendete l’impasto e dividetelo a metà: in una aggiungerete i gherigli di noce, nell’altra i semi di papavero.
    7. A questo punto date ai vostri panini la forma che preferite, qualche spunto: formate delle palline e praticate sopra dei tagli, prima in verticale e poi in orizzontale (come per giocare a tris), avrete delle tartarughe. Oppure allungate l’impasto e arrotolatelo su se stesso per delle mini mantovane. Altrimenti potete utilizzare lo stampo da plum-cake per il classico pane in cassetta.
    8. Praticate dei tagli sulla superficie dei vostri panini e lasciateli lievitare ancora un’oretta.
    9. Cuocete a forno caldo, 220 gradi, per circa 20/30 minuti se avete fatto dei panini, 30/40 minuti se avete un’unica pagnotta.

Note

  1. Potete sostituire il curry con la paprika.
  2. Se non avete a disposizione la farina 240w, potete usare la farina 00, mescolandola con la semola rimacinata (350 g di farina 00 / 150 g di farina di semola rimacinata)
  3. Se vi è piaciuta questa ricetta, non perdetevi quella del Pan Brioscè, dei Bretzel, o della Pizza Margherita Rustica
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.