Crea sito

Ottobre la natura nel piatto

SIamo arrivati ad Ottobre la natura nel piatto.

Scopriamo assieme i protagonisti della nostra tavola, tanta frutta e verdura autunnale.

Ottobre la natura nel piatto.

Cosa ci dice Wikipedia di questo mese

<< Ottobre è il decimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ed il secondo mese dell’autunno nell’emisfero boreale, della primavera nell’emisfero australe; consta di 31 giorni e si colloca nella seconda metà di un anno civile. Il nome deriva dal latino october, perché era l’ottavo mese del calendario romano, che iniziava con il mese di marzo. L’imperatore Commodo operò una riforma in base alla quale il mese assumeva uno dei suoi titoli, Invictus, ma dopo la sua morte la riforma fu abbandonata. >>

E’ il mese in cui le lancette vengono spostate indietro di un’ora, per godere un pochino di più della luce serale. Il tempo di Ottobre come il cugino Marzo è imprevedibile. Mettiamoci in più il cambiamento cllimatico di questi ultimi anni per cui non possiamo sapere con certezza cosa ci aspetta.

Se di ottobre scroscia e tuona, l’invernata sarà buona.

Lasciamo a malincuore le meraviglie dell’estate come i peperoni, melanzane e zucchine e ci accingiamo a portare in tavola questi coloratissimi doni preziosi

Cliccando su ogni foto entri nelle ricette dedicate per Ottobre la natura nel piatto

Ottobre la natura nel piatto

Perciò lasciamo gli ortaggi di altre stagioni, salutiamo con un arrivederci quelli estivi e preferiamo quelli che la terra ci offre durante il suo ciclo autunnale, con i loro colori che vanno dal verde all’arancio, al rosso, ai colori della terra, proprio il colore dell’autunno, quanto sono belli?

Lascio anche un link alle fasi lunari di Ottobre, se avete l’orto.

Ottobre la natura nel piatto.

Ricordiamo sempre di comporre il nostro piatto con una bella parte di cereali integrali, un pochine di proteine meglio se di origine vegetale e tanta verdura cotta in maniera leggera e verdura cruda. Uniamo semi oleosi come gomasio, semi di girasole, lino… dello zenzero fresco, curcuma…

Qualche frutto accompagnato sempre da grassi buoni come qualche mandorla o noce

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.
Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture
Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.
nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest
Vuoi lasciare un commento?

 
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.