Crea sito

Agosto la natura nel piatto

Agosto la natura nel piatto

agosto la natura nel piatto

E’ arrivato Agosto, il mese delle vacanze. Un mese caldo, l’estate nel suo pieno vigore. Mai come quest’anno putroppo ci si rende conto che il clima si sta tropicalizzando. Dall’inizio estate già 11 tempeste hanno messo a dura prova la nostra agricoltura., circa il 70% in più rispetto all’anno scorso.

Spesso i campi di mais sembrano risaie, gli alberi da frutto sono in ritardo, tra serre, campi, vigneti e ortaggi le perdite sono ingenti. Le pesche sono le più colpite, ma anche melanzane, peperoni e zucchine, tipici ortaggi estivi.

Temperature in aumento, caldo soffocante e eventi atmosferici così forti mettono in ginocchio l’agricoltura. Fenomeni estremi in contrapposizione tra loro sono disastrosi.

Stravolgere le stagioni perchè il mercato chiede primizie che sono disposti a pagare carissimi, fa si che gli agricoltori siano allettati dal guadagno maggiore. Ma in questa maniera il ciclo delle stagioni viene sconvolto.

Pochi giorni fa si è svolto alla Mausolea, sede de La Grande Via del Dottor Berrino, l’interessantissimo seminario Il respiro della terra

“Abbiamo bisogno di contadini,
di poeti, gente che sa fare il pane,
che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l’anno della crescita,
ci vorrebbe l’anno dell’attenzione.
Attenzione a chi cade, al sole che nasce
e che muore, ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione,
a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere
più che aggiungere, rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, alla luce,
alla fragilità, alla dolcezza.”
 
Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi

«Bisogna capire che avere angurie sempre ogni anno a maggio non è sempre possibile, la loro stagione è luglio e agosto. La natura infatti ci offre i suoi frutti più succosi e ricchi di acqua proprio nella stagione più calda, diamole retta!

anguria proprietà

Agosto la natura nel piatto

Allora via ad aungurie, meloni, pesche, nettarine, albicocche prugne e susine, scegliamole bio se possibile.

Per gli ortaggi ampia scelta tra melanzane, zucchine, peperoni e pomodori facendo attenzione a non sovraccaricarci di solanacee.

Scegliamo anche bieta erbetta, spinaci, carote, porri e tutto quello che l’estate porta in tavola.

Acqua detox melone

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Vuoi lasciare un commento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.