Scelta vegetariana perchè

Scelta vegetariana perchè

Troppe volte vedo a destra e manca la scritta “dieta vegetariana”, il mio istinto mi suggerisce scelta vegetariana perchè così è, non una dieta ma una scelta, una differenza dettata dalla consapevoleza.

Il vegetarianismo non è solo una scelta alimentare salutare o modaiola.  Il vegetarianismo prima di tutto è una scelta etica di vecchissima data. Per cortesia cerchiamo di non far passare per mode queste scelte antichissime.

Quali sono i benefici della dieta vegetariana?

I benefici della dieta vegetariana ben equilibrata e variata sono molti. Una dieta vegetariana bilanciata prevalentemente basata su frutta, verdura, cereali integrali, legumi, semi oleosi, meglio se biologici, assicura proteine, calcio, ferro, vitamine e omega 3.
Innanzitutto la dieta vegetariana migliora la salute .
I vegetariani di media hanno indici di massa corporea inferiore, perciò sono più magri e hanno il 32% in meno di rischio di avere malattie cardiache. Meno diabete, colesterolemia e problemi di pressione sanguigna.
Il minor apporto di grassi saturi che sono invece presenti  nella carne fanno si che il vegetariano non soffra di ipercolesterolemia.
Le proteine animali inoltre determinano un’acidificazione del sangue che l’organismo è costretto a tamponare prelevando calcio dalle ossa che diventano di conseguenza osteoporotiche.
Il primo a trarne vantaggio in assoluto è il nostro intestino. Le fibre di una dieta vegetariana transitano più velocemente, pulendo l’intestino dalle tossine che invece restano in circolo a lungo con una dieta carnea.

Senza soffermarci sull’aspetto etico che è molto importante, vista la produzione intensiva di carne, animali sfruttati e ingrassati velocemente di cui si potrebbe discutere per ore. Parliamo invece di energia che ha un impatto devastante sull’ambiente. Solo negli Stati Uniti il 90% della coltivazione di cereali è usata per il bestiame. Per otto chili di cereali per nutrire bestiame, ci mangiamo mezzo chilo di carne.
Deforestazione, spreco di acqua, energia e si produce CO2, gas effetto sera, azoto reattivo devastante per il pianeta.
Purtroppo il consumo di prodotti animali costituisce più di un quarto dell’impronta idrica dell’umanità. Per produrre una bistecca di 300 grammi vengono consumati 4650 litri di acqua.
Tutto questo e non la moda ha portato negli ultimi anni ad una nuova consapevolezza soprattutto nelle generazioni giovani più attente all’ambiente.

Consiglio di vedere il film Food relovution che tocca super partis tutte le problematiche legate all’argomento.

Legumi preziose proteine vegetali e le loro ricette

Quali sono i consigli per chi si avvicina alla dieta vegetariana?

I principali consigli che posso dare per chi si avvicina ad un’alimentazione vegetariana è di variare il più possibile i piatti in tavola con ricette gustose e golose.
Un’alimentazione principalmente composta da : cereali integrali o semiintegrali, legumi, frutta, verdura, semi oleaginosi, frutta secca, alghe.
Aggiungere la soia no ogm, proteina importante, perciò tofu, tempeh, salsa di soia ecc.
All’inizio del cambiamento  se si sente il bisogno di carne, alternare ogni tanto il piatto unico composto di cereali, legumi e verdure con del mopur o seitan, proteine dal sapore molto simile alla carne. Io sinceramente preferisco non abusare del seitan per il glutine di cui è composto.

 

Preparare dei piatti unici di legumi e cereali che apportano tutti gli aminoacidi essenziali importanti per il nostro benessere.
Lo sappiamo che i cibi più ricchi di ferro sono tutte dal mondo vegetale? Germe di grano, lievito di birra per esempio. Cerchiamo di mettere sempre nei nostri pasti abbondante verdura di stagione, fresca e biologica. Cuciniamola con poca acqua e con l’acqua di cottura prepariamo delle zuppe. Il ferro degli alimenti viene assimilato meglio se uniamo del succo di limone.
Arricchiamo sempre le nostre insalate crude con semi oleaginosi come semi di lino e di girasole o zucca tritati fonti do omega 3

Abituiamoci ad usare anche ingredienti fermentati ricchissima fonte di enzimi buoni che facilitano la digestione e alzano le difese immunitarie.
Usiamo frutta secca come mandorle, noci ,nocciole, prepariamo i nostri dolci con datteri e uvetta, dolcificando con malto di riso.
Senza parlare della fantastica frutta sempre di stagione, fresca, bio e cruda per fare il pieno di vitamine
Preferiamo del pane preparato con lievito mare, un alimento fermentato ricco di enzimi.
AL giorno d’oggi si possono realizzare piatti veramente appetitosi basta dare spazio alla creatività, insaporendo le nostre verdure con erbe aromatiche, spezie e condimenti fermentati.


Consiglieresti la dieta vegetariana agli altri e perché?
Chi decide di passare ad un’alimentazione (non dieta) vegetariana si accorge immediatamente dei benefici.

Certo si parla di alimentazione vegetariana sana, come sopra proposta, dove non sono inclusi cereali raffinati o zuccheri.
Da subito avremmo un Intestino regolare, energia e benessere generale, pelle luminosa, l’abbiocco post prandiale non arriva più.

I benefici   sono così tanti e si fanno sentire, solo provando ci si puàò rendere conto del cambiamento. Questa è la mia esperienza ormai da parecchi anni, cioè da quando principalmente per motivi di salute ho provato a togliere completamente la carne dalla mia alimentazione.

Io sono convintissima anche che la dieta vegetariana inoltre,  porta serenità e buon umore, come dimostrato anche da studi scientifici.

Quali sono i limiti di questo regime alimentare?
Secondo l SSNV (scienza vegetariana) non ci sono limiti nella nutrizione vegetariana, a patto di seguire delle regole fondamentali d alimentazione bilanciata, integrare con latti vegetali e alimenti fotificati, integrare al bisogno con vitamina B12 ( metilcobalamina) e far seguire i bimbi da pediatri vegetariani ben preparati.

Scelta vegetariana perchè

Timo e lenticchie

Precedente Brisée senza glutine alla zucca e olive taggiasche Successivo Castagnole all'acqua di fiori d'arancio amaro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.