Crea sito

Vellutata di peperoni rossi

Vellutata di peperoni ross

iMai come questo mese ho pubblicato ricette con i peperoni, come mai?

Qualche giorno fa sono stata alla Festa del peperone di Carmagnola, e tra i premi del contest a cui ho partecipato, c’era una valigia  (avete letto bene)  una valigia di magnifici e enormi peperoni quadrati allungati di Carmagnola.


Ho riempito il frigorifero e pian pianino mi sono data da fare.

Questa è una vellutata di peperoni rossi semplicissima che vi piacerà sicuramente, accompagnatela con crostini di pane integrale tostato.

Il peperone è una grande fonte di vitamina C, questa vitamina è però termolabile perciò in cottura in parte si disperde.  D’altrocanto il peperone appartiene anche alle solanacee e sappiamo che la solanina (soprattutto se si soffre di infiammazioni) non è proprio il massimo, in grandi quantità può risultare anche tossica.

Anche il Dottor Berrino dice di evitare le solanacee in caso di patologie o comunque usarle sporadicamente e solo in estate. Un peperone maturato al sole e all’aria aperta contiene meno solanina di un peperone di serra.  In cottura parte della solanina se ne va, meglio perciò cucinare i peperoni a discapito di un pochina di vitamina C.

Ricordiamo inoltre che i peperoni verdi contengono più solanina dei peperoni rossi e gialli.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Peperoni rossi
  • q.b.brodo di dado homemade
  • q.b.Paprika affumicata
  • q.b.foglie di erba cedrina e di menta
  • 1 cucchiaioSemi di chia

Strumenti

  • Pentola
  • Frullatore / Mixer

Preparazione

Vellutata di peperoni rossi

  1. Lava bene e taglia a faldoni i peperoni togliendo le parti bianche e i semi. Passali in forno a 200 gradi per 30 minuti circa finchè vedi che sono raggrinziti.

    Mettili ancora caldi in un sacchetto per alimenti, chiudi e lascia raffreddare. Quando sono freddi la pelllicina si stacca molto facilmente.

    Passa al mixer i peperoni aggiungendo qualche foglia di menta e qualche altra di erba cedrina,  mezzo cucchiaino di paprika affumicata,  il cucchiaio di semi di chia e brodo vegetale fino ad avere una vellutata di peperoni rossi morbidissima.

    Scalda un pochino la vellutata di peperoni rossi, regola eventualmente di sapore, servi in tavola con foglioline fresche di menta e cedrina, un filo d’olio extravergine e una spolverata di pepe nero.

    Accompagna la vellutata di peperoni rossi con crostini di pane integrale tostati

     

Dove mi trovi

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette. Puoi seguirmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo. Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest
Vuoi lasciare un commento?

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.