Crea sito

Tagliatelle alle lenticchie e peperoni

Tagliatelle alle lenticchie e peperoni

Come raccontavo anche nel post precedente, al ritorno dalle vacanze la voglia di tornare a mangiare come piace a me diventa impellente.

Anche se comunque riesco a mangiare abbastanza bene anche fuori casa, ento che ho bisogno di tornale ai miei piatti preferiti. Cereali antichi, legumi, frutta e verdura di stagione, i semi oleosi …queste cose qui…

In Grecia culla della dieta mediterranea già trovo quasi tutto, però i cereali integrali proprio no. Anche se adoperano solo olio extravergine di oliva, le quantità nel condimento sono più notevolmente più abbondanti.

Certo, i peperoni ripieni o le melanzane al forno sono ottime. L’hummus, il tzatziki, le polpette di zucchine o la mussaka vegetariana mi piacciono, ma ho proprio bisogno di tornare alla semplicità.

Oggi ho preparato un piatto di tagliatelle alle lenticchie e peperoni. Ho usato le le meravigliose tagliatelle di farro dicocco dell’azienda La Chiona. Azienda che coltiva in modo biologico anche grani duri antichi (Grano dr Strampelli e Khorasan) oltre al farro dicocco.

Ho cotto a parte le loro lenticchie di Spello lenticchie piccoline, con la buccia tenera, buonissime. Ho preparato una salsa di peperone in cui ho spadellato le tagliatelle e vi assicuro che il sapore rustico, incrediblmente gustoso ha reso questo piatto “semplice” un piatto completo.

Poi alla fine non ho resistito, non c’è que senza tre, ho spolverato anche dei semi di girasole decorticati, mi mancavano troppo in vacanza!
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • foglieAlloro
  • peperone giallo
  • 30 gMandorle
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale marino integrale
  • q.b.Pepe
  • 3 foglieBasilico
  • q.b.Semi di girasole

Preparazione

  1. Sciacqua le lenticchie e mettile a cuocere in acqua leggermente salata con una foglia d’alloro per 30/40 minuti. Dipende dal tipo di lenticchia che usi, quelle umbre piccoline in 35 minuti sono cotte.

    Scola e metti da parte. Nel frattempo lava e taglia a pezzi piccoli  il peperone togliendo semi e parti bianche. In una padella versa un filo d’olio e unisci il peperone. Fai saltare a fuoco medio qualche minuto, insaporisci con un pizzico di sale, abbassa il foco e continua la cottura per 15 minuti.  Lava e asciuga le foglie di basiico.

    In un mixer frulla il peperone con le mandorle e le foglie di basilico, aggiungendo un pizzico di sale marino integrale e olio extravergine a filo fino ad ottenere una crema morbida.

    Nel frattempo metti a bollire l’acqua, sala, quando bolle getta le tagliatelle e fai cuocere per 10/12 minuti lasciandole un attimo al dente.

    Spadella le tagliatelle con il pesto di peperone e le lenticchie,  servi con qualche seme di girasole.

Dove mi trovi

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette. Puoi seguirmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo. Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest
Vuoi lasciare un commento?

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.