Crea sito

Crema Velluto rosso di rape e carote

Crema Velluto rosso di rape e carote

velluto rosso di rapa e carota

Che ne dite se per la prossima festa di San Valentino serviamo una vellutata così? Rossa, appetitosa, sana. Gli ingredienti, pochi come sempre, di stagione, biologici, con un tocco di zenzero.

La stessa zuppetta a crudo sarebbe il massimo e per questo il mattino vi raccomando, facciamoci sempre un bel estratto anche di rape e carote come questo qui , ma se alla sera abbiamo voglia di un piatto delizioso e confortevole ecco la vellutata con gli stessi ingredienti. Aggiungiamo anche un pizzico di prezzemolo ottima fonte di vitamina C.

Crema Velluto rosso di rape e carote

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote
  • 2 rape rosse
  • 1  scalogno
  • 700 g di brodo vegetale di dado fatto in casa 
  • sale, pepe, olio extravergine bio
  • una grattatina di zenzero fresco
  • qualche fogliolina di prezzemolo fresco
  • crostini per accompagnare

Preparazione della Crema Velluto rosso di rape e carote

  1. Lavate lo scalogno  e affettatelo  sottilmente e fatelo appassire con un filo d’olio in una pentola.
  2. Lavate e pelate carote e barbabietole e tagliatele a pezzetti. Le carote se bio potete anche spazzolarle bene e lasciare la buccia, per le barbabietole io preferisco pelarle perchè sono sempre piene di tanta terra.
  3. Mettete il tutto nella  pentola assieme allo scalogno appassito, insaporite un attimo  e versate il brodo.
  4. Fate cuocere per 30 minuti a fuoco medio, aggiustando alla fine di sale e pepe.
  5. Aggiungete lo zenzero grattato, meglio alla fine così non perde i nutrienti, anche in polvere se preferite.
  6. Con il minipimer frullate tutto, servite calda con crostini, spolverizzando con prezzemolo tritato fresco

 

velluto rosso 2

 

La rapa rossa o barbabietola ha proprietà disintossicanti, depurative, antisettiche e mineralizzanti:contiene ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio, fosforo, minerali utili sia in caso di problemi di digestione, poiché stimolano la produzione di succhi gastrici e bile.La presenza di fibre aiuta la funzionalità dell’intestino, inoltre  sono presenti vitamine del gruppo B, folati, vitamina C nei tuberi, vitamina A nelle foglie.

 

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.