Crea sito

Cuoricini golosi cioccolato e quinoa gluten free

Cuoricini golosi cioccolato e quinoa gluten free

Cuoricini golosi
teaserbox_4929173Stampi e stampini a cuore a casa mia non mancano. Allora quale periodo dell’anno migliore per usarli e sfruttarli non solo per muffin  dolci e salati ma anche per preparare degli snack sani e senza glutine?

Gli ingredienti sono pochi, soffiati integrali, mirtilli disidratati bio, che uso spesso anche al posto dell’uvetta perchè trovo che si sposano benissimo con il cioccolato fondente senza latte e senza glutine.

Cuoricini golosi cioccolato e quinoa gluten free

per 8 cuoricini per stampo in silicone ogni cuoricino è da cm. 6

  • 200 g di cioccolato fondente senza latte e senza glutine.
  • 10 g di soffiato di quinoa bio  Molino Rossetto
  • 10 g di soffiato di amaranto bio  Molino Rossetto
  • una manciata di cranberries bio

Preparazione:

  1. Tritate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria mescolando bene.
  2. Riempite ogni stampino per  un centimetro di spessore, battendo per evitare le bolle d’aria.
  3. In una terrina mescolate gli soffiati con i cranberries e con un cucchiaio distribuiteli sul cioccolato fuso schiacciando un pochino con il dorso di un cucchiaio.
  4. Mettete in frigorifero a raffreddare.

 

cuoricini golosi.vjpg

Avvolgeteli nella stagnola, o riponeteli in sacchettini trasparenti, in frigorifero  si conservano per più giorni fino alla consegna 😉

cuoricini golosi 3

 

La quinoa, questo pseudo cereale, senza glutine e dalle mille proprietà, io lo uso spesso, anche se sinceramente preferirei trovare quello italiano, anzichè quello che arriva dal Cile e Perù e allora  almeno cerco di prendere quello del mercato equo e solidale.

La quinoa contiene molte più proteine rispetto ai classici cereali come mais, riso o frumento
•È ricca di aminoacidi essenziali, di minerali, di omega 6, di vitamine e di grassi insaturi
•È priva di glutine (gluten free), quindi indicatissima per celiaci o per chi ha delle semplici intolleranze al glutine
•È stata dimostrata la sua capacità nella prevenzione e/o nel trattamento di diabete, cancro e infarto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.