Crea sito

Panettone gastronomico velocissimo

Alla vigilia di Natale quest’anno ho deciso di preparare il panettone gastronomico velocissimo come antipasto.

panettone gastronomico velocissimo 4

Vi assicuro che si fa un figurone ed effettivamente è molto semplice da fare. Forse la cosa più difficile è stato scovare gli stampi di carta dove versare l’impasto. Ho preferito quelli da 500 grammi, vengono più piccolini ma bastano per 6 persone.
Un panettone completamente vegan, leggero e con farciture che si preparano in un lampo.
La nota fresca è data dai germogli di Germogliamo.


Da quando a Trento ho acquistato il piccolo e bellissimo germogliatore di vetro di Germogliamo, la mia produzione di cibo vivo è continua.
Germogliamo è una giovane azienda e oltre ai germogliatori offre i germogli in bustine e germogli freschi. Non ho mai visto un’ampia varietà di germogli com quelli di Germogliamo. Alla fine ero così indecisa che ho acquistato il mix e quelli al ravanello rosa.
Indecisa perchè erano disponibili anche: alfalfa, broccoli, ravanello, cavolo, fagiolo mungo, fieno greco, rucola, crescione, porro, senape e i mix di semi Germogliamo.
Mi è piaciuto subito Tommaso Radice, ideatore di Germogliamo perchè se andate a leggere la sua storia nel sito, come me ha provato sulla sua pelle quanto sia necessario ad un certo punto fermarsi ed ascoltarsi.


panettone gastronomico velocissimo 8

Tommaso dice:
“Ho sperimentato sulla mia pelle quanto il cibo sia importante per la nostra salute e benessere, e ho maturato il desiderio che tutti possano avere accesso ad alimenti sani, nutrienti e saporiti: i germogli riuniscono tutte queste virtù.”
Così ha mollato il suo bel lavoro di ingegnere meccanico in Toyota e si è lanciato in questa avventura che va premiata.
Sinceramente poi il suo germogliatore è così bello, rotondo, trasparente, con la retina di acciaio, che ho riposto il mio vecchio di plastica a piani e ora uso questo.

panettone gastronomico velocissimo 5

Torniamo al nostro panettone gastronomico velocissimo che ho spolverato abbondantemente di piccoli germogli del mix gourmet che contiene erba medica, rucola, ravanello viola.
Come scrive Tommaso “Al sapore leggero dell’erba medica si aggiungono le note della rucola, il tutto guarnito dalla livrea completamente viola del ravanello. Gustosi al palato, belli da vedere nel piatto
E belli i germogli da vedere anche nel mio panettone gastronomico velocissimo vegan.

Perchè lo chiamo velocissimo questo panettone?
Perchè è lievitazione breve, come un dolce, con lievito con cremor tartaro, il lievito che si adopera anche per le torte salate, non il lievito di birra o quello secco disidratato.
In 45 minuti è pronto, poi finchè si raffredda si preparano le salsine, si taglia il panettone, si farcisce, e si porta in tavola. Più facile di così!
Impasto che si misura con un vasetto da yogurt di 125 ml.

Sponsorizzato da Germogliamo

panettone gastronomico velocissimo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti del panettone gastronomico velocissimo vegan

  • 1vasetto di yogurt di soia senza zucchero
  • 1 vasettolatte di soia bio
  • 2 vasettifarina di tipo 2
  • 1 vasettoFarina di riso integrale o maizena
  • 1 vasettoolio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaioSemi di lino
  • 1 cucchiaioSemi di chia
  • 1 bustinalievito cremor tartaro non zuccherato
  • 1 cucchiainosale marino integrale

Farcitura

Strumenti

  • Stampino stampo da panettone da mezzo chilo

Preparazione del panettone gastronomico velocissimo vegan

  1. In una ciotola riunisci assieme tutto gli ingredienti secchi e cioè: i vasetti di farina 2, lievito, sale, il vasetto di farina di riso integrale e bustina di lievito, il cucchiaio di semi di lio e quello di semi di chia. Mescola bene.

    In un bicchiere versa il vasetto di l’olio assieme ai vasetti di latte e yogurt, mescola bene e versa sugli ingredienti secchi. Dovrai avere un composto morbido e liscio. Versa nello stampo da 500 g. spolvera di semi di chia e cuoci in forno caldo a 170 gradi per 45 minuti. Prima di toglierlo dal forno controlla la cottura con un lungo stecchino che deve uscire asciutto

  2. Lascia raffreddare il panettone gastronomico. taglialo in sei fette orrizontali e farcisci con le salse.

    Partendo dal basso farcisci con insalata russa vegana e spolvera di germogli. Appoggia il secondo disco e farcisci con ricotta di soia condita con olio, sale e pepe in cui avrai tritato dei pomodori secchi e spolvera di germogli freschi. Chiudi con un altro disco e farcisci con crema di carciofi (carciofi lessati e frullati, conditi con sale e pepe e mescolati a ricotta di soia o formaggio morbido veg). Spolvera di germogli freschi.

    Altro disco e farcisci con guacamole e germogli freschi. Altro disco e farcischi con hummus di ceci e olive taggiasche e ancora germogli.

    Chiudi con la calotta, spennella con un filo di olio exravergine, spolvera di semi di chia e di germogli.

  3. Al momento del taglio infilza dei lunghi stuzzicadenti al centro della fetta che vorrai tagliare. Con un coltello affilato taglia a fettine il tuo panettone gastronomico e servi gli ospiti con i tramezzini di panettone salato infilzati.

In panettone gastronomico può essere preparato in anticipo il giorno prima così gli ingredienti si amalgamano bene al panettone. Il panettone gastronomico si conserva per non più di un giorno.

Ricordate di decorare con i germoglietti freschi subito prma di portre in tavola perchè essendo molto delicati si sciupano presto.

Dove mi trovi

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest

Vuoi lasciare un commento?

 

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.