Crea sito

Hummus di ceci con olive taggiasche

D’inverno, d’estate, in ogni stagione ma soprattutto in questa stagione, quando la voglia di vacanze, almeno per me si fa impellente, l’hummus di ceci con olive taggiasche in tavola si vede spesso.

Sono solita spalmarlo sui crostini a pranzo e a cena e servirlo subito dopo la verdura cruda mista, prima del piatto unico che di solito preparo.

La ricetta originale non contempla le olive nell’hummus, ma mi piace arricchirlo anche con altri ingredienti, pomodorini secchi per esempio o cetriolini.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    12 di ammollo minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    6 persone

Ingredienti

  • 200 g Ceci secchi
  • 1 cucchiaio Tahina (o gomasio)
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 1 Succo di limone
  • 2 cucchiai olio extra vergine
  • 10 Olive taggiasche (denocciolate)
  • 2 cucchiai Acqua
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 pizzico Paprika piccante

Preparazione

    1. La sera prima mettete in ammollo i ceci secchi, anche fin dal mattino se avete tempo.
    2. Il mattino i ceci vanno cotti in pressione per almeno 40 minuti con acqua non salata, un pezzetto di alga kombu e una foglia di alloro. Se avete tempo lasciateli raffreddare nella pentola chiusa, altrimenti si possono usare anche subito.
    3. Sciacquateli e versateli in un mixer ad immersione assieme alle olive, all’aglio, alla paprika e alla tahina. Date una prima frullata, unite l’olio,il succo del limone, qualche cucchiaio d’acqua e frullate fino ad ottenere la giusta consistenza di crema liscia.
    4. Regolate di sale e servite con crostini di pane di segale. Ottimo anche per intingerci i bastoncini di verdure crude come carote, sedano, finocchio.
  1. Altre ricette di hummus le trovate qui

Hummus salsa antica

AL Cairo nel XIII fu pubbicato un ricettario  “Kitāb al-Wusla ilā l-habīb fī wasf al-tayyibāt wa-l-tīb” dove si trovava la prima versione di hummus di ceci.

Ogni paese medio orientale ha la sua versione, dalla Turchia, al Libano, Israele, l Grecia e Cipro. Di solito l’hummus viene servito come meze, cioè come antipasto. E’ un peccato che qui si conosca poco, perchè è veramente delizioso e fa molto bene.

 

Conosciamo le proprietà dell’hummus?

L’ingrediente principale dell’hummus originale sono i ceci, legume ricchissimo di proprietà. Perciò l’hummus arricchito poi con limone e sesamo è ancora più ricco. Adatto agli sportivi perchp ottima fonte energetica, l’università di Tel Aviv nel 2007 ha anche scoperto che l’hummus è un antidepressivo naturale, perchp stimola la serotonina. Contiene ferro, magnesio, potassio, calcio e vitamine del gruppo B, acido folico, antiossidanti.

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest ,Google+

Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

 

Precedente Bicchierino di crema veg e ciliegie scottate Successivo Biscotti con crusca malto e frutta secca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.