Risotto al pistacchio

Risotto al pistacchio

In questi giorni di festa quanta frutta secca avete sgranocchiato più di quella che normalmente gustate?

Con amici o parenti  la fine cena tradizione delle feste, vuole che si presenti in tavola  mandorle e nocciole, noci e pistacchi e tra una chiacchera e l’altra la frutta secca la fa da regina.

Avanzati i pistacchi( strano ma vero) ho  preparato un prezioso pesto veg e poi un risotto al pistacchio veramente eccezionale.

Questa volta ho usato un vialone nano essiccato sull’Aia di Melotti,  un riso che viene steso ed essiccato  al sole per un paio di settimane, seguendo  un’antica tecnica che da al chicco una consistenza maggiore  ed un’ottima tenuta di cottura.

Il pistacchio verde di Bronte DOP   arriva da un piccolo paese ai piedi dell’Etna, a 900 metri sul livello del mare. Il terreno a Bronte è formato da strati di lava dell’Etna. La pietra lavica se all’inizio è poco fertile, con il passare del tempo, diventa un terreno ricco di sostanze nutritive. Qui crescono i pistacchieti di Bronte,  piante che riescono a resistere anche 200 o 300 anni. Arriva dalla Persia la Pistacia Vera, che cresce così lentamente che solo dopo 10 anni comincia a dare i frutti. Tra fine agosto e i primi di settembre i pistacchi vengono raccolti a mano e poi a macchina viene tolto il primo mallo. Ma solo ogni due anni, il pistacchio da i frutti.  Fatti essiccare al sole in appositi asciugatoi e poi messi in commercio con il loro guscio oppure sgusciati l’oro verde di Bronte arrivano fino a noi.

Attenzione al colore, i veri pistacchi di Bronte sono verdissimi e inconfondibili.

 

 

Risotto al pistacchio 1
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    16 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 100 g pistacchi verdi di Bronte
  • 60 g olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • 320 g Riso vialone nano
  • 1 Scalogno
  • q.b. brodo di dado vegetale
  • 10 pistacchi tritati
  • goccia Succo di limone

Preparazione

  1. risotto al pistacchio 2

    Sgusciate i pistacchi e togliete la pellicina esterna tuffandoli per qualche minuto nell’acqua bollente. Poi asciugateli con un canovaccio,  strusciandoli tra loro la pellicina si staccherà.

    Trasferiteli in un mixer ad immersione e frullateli aggiungendo l’olio a filo fino ad ottenere una crema verdissima.

    Preparate il risotto al solito: In una casseruola fate stufare lo scalogno tritato con un filo d’olio, aggiungete il riso e tostatelo per qualche minuto. Unite anche 50 g di pesto di pistacchio e lasciate insaporire. Se preferite potete sfumare con un pochino di vino bianco Unite a poco a poco il brodo vegetale caldo, mescolando spesso e portate  a cottura in 15 minuti circa (dipende dal tipo di riso)

    Mantecate con il restante pesto di pistacchi, regolate di sapore e unite anche la goccia di limone.

    Servite a tavola spolverando con granella di pistacchi

  2. Altre ricette con i pistacchi:

    Budino di caco mela e croccante ai pistacchi

    Pane integrale con noci e pistacchi

    Torta ai pistacchi di Bronte e cioccolato ricetta vegan

  3. Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piatti

    Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

    Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Precedente Calza di una Befana poco dolce Successivo Ricette polpette burger polpettoni vegetali

2 commenti su “Risotto al pistacchio

  1. Ciao, un super complimento per il tuo blog e le tue ricette fantastiche, buone e sane, credo che sia un dono poter usare i prodotti della terra, e tu ne fai dei piatti buonissimi, brava davvero. Continuerò a seguire le tue ricette, anche per avere degli spunti per nuovi piatti. Ho un blog direi modesto, ma la cucina è una grande passione che curo con amore, se vuoi passare a dare un occhiattina mi fa molto piacere. Buon lavoro un abbraccio a presto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.