Riso iraniano con le spezie – shirin polo

Continuo in questi giorni con le mie proposte Medio Orientali, dopo la Muhammara salsa di peperoni e noci siriana, vi porto in Iran antica Persia per gustare questo riso iraniano con le spezie, il shirin polo.
Due sono le ricette di riso persiano che si assomigliano: uno sformato di riso basmati dalla crosta croccante e profumata allo zafferano che si chiama Tahdig, oppure il riso iraniano con le spezie più semplice e veloce, shirin polou.

Infatti per preparare il Tahdig si ha bisogno di più tempo per fare una seconda cottura dando modo al riso di formare la famosa crosticina che lo fa chiamare anche riso ingioiellato, o riso croccante.
Quello ve lo preparo un’altra volta, quest’oggi accontentatevi della versione veloce che non è per questo meno buona, il riso dolce shirin polo.
Se poi però avete più tempo, e volete proprio preparare il Tahdig, basta tenere separate le verdure dal riso. Prendere una padella e oliarla, versare il riso e le verdure a strati, chiudere e far cuocere 15 minuti. Riaprite la pentola, versate mezzo bicchiere d’acqua mescolato con lo zafferano e un paio di cucchiai di olio, appoggiare un canovaccio e sopra il coperchio e chiudere di nuovo e far cuocere ancora altri 50 minuti. Far riposare 10 minuti e poi aprire e capovolgere il riso su un piatto e infine decorare con le lamelle di mandorle tostate.
Io però come vi ho anticipato mi fermo alla versione speedy, non meno buona.
Un appunto, nelle ricette medio orientali ci andrebbe l’olio di semi o di sesamo, io sono abituata con il mio extravergine e continuo con quello.

Se volete preparare tutto un menu’ Medio Orientale vi lascio qualche idea:
Il babaganoush, un bell’hummus di ceci, un bel taboulè, le melanzane e ceci alla palestinese, i falafel magari accompagnati ancora con altre salse come la salsa tahin, tutto accompagnato con pita.
Come dolce ti consiglio la Torta di rose persiana o ancora il Muhallabia


Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

Riso iraniano con le spezie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaPersiana

Ingredienti Riso iraniano con le spezie – basmati persiano

  • 250 griso Basmati
  • 3carote
  • 30 guvetta
  • 30 gmirtilli (disidratati)
  • 20 gmandorle in scaglie
  • 1/2 cucchiainozafferano in pistilli
  • 20 gpistacchi
  • 1 cucchiaiozucchero di canna
  • 1 baccacardamomo
  • 1 cucchiainolimone (buccia)

Strumenti

  • Padella
  • Pentola

Preparazione Riso iraniano con le spezie

  1. Metti in ammollo in mezzo bicchiere d’acqua uvetta e mirtilli.

    Lava benissimo il riso basmati e cuocilo in abbondante acqua, leggermente salata facendo attenzione che non passi di cottura, tienilo al dente.

    Scola e trasferisci ad asciugare bene sgranato in un canovaccio pulito.

  2. Nel frattempo lava, pela e gratta le carote a filetti. In una padella tosta mandorle e pistacchi e trasferisci in una ciotolina.

    Apri l bacello di cardamomo e schiaccia i semini, puoi farlo in un mortaio.

  3. Versa in padella un filo d’olio, le carote, sale, fai cuocere dieci minuti con coperchio. Aggiungi lo zucchero e fai caramellare un pochino. Aggiungi lo zafferano, il cardamomo e il riso. Mescola delicatamente e fai insaporire. Aggiungi anche uvetta mirtilli con l’acqua e alla fine le mandorle, i pistacchi, la buccia grattata di limone, mescola ancora e servi.

Consigli di conservazione

Il Riso iraniano con le spezie si conserva un paio di giorni in frigorifero, ottimo anche a temperatura ambiente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.