Salsa di noci senza lattosio ricetta vegetale

Salsa di noci senza lattosio ricetta vegetale

Vi piace il pesto di noci? Sicuramente si! Io trovo sia una di quelle salse meravigliose con cui condire la pasta. Sappiamo quanto bene fanno le noci e anche se un pochino caloriche sono indispensabili nella nostra alimenazione.  La salsa di noci originale si preparerebbe con il parmigiano che si può anche omettere, come in questo caso.

Salsa di noci senza lattosio ricetta vegetale

Salsa di noci senza lattosio ricetta vegetale

Ingredienti per 2 barattolini piccoli – Tempo di preparazione 15 minuti

  • 80 g di noci sgusciate
  • 100 g di olio extra vergine di oliva
  • 2 fette di pane ammollato nel latte
  • sale e pepe q.b.
  • qualche fogliolina di erbette aromatiche come timo maggiorana ecc.

Preparazione della salsa di noci

  1. Per prima cosa  ammollate qualche minuto le fette di pane nel latte.
  2. In un mixer tritate finemente le noci assieme alle fglioline di tio e maggiorana,  unite  poi le fette di pane ben strizzato, sale, pepe, e l’olio a filo fino ad avere una crema morbida. (Io non uso aglio qui) ma se vi piace aggiungetene un pochino.
  3. Trasferite in barattoli e si conserva in frigorifero coperto di olio per qualche giorno.

N.B. ottimo anche da solo sui crostini come finger food aggiungendo mezzo gheriglio di noce e un pizzico di pepe

 

Salsa di noci senza lattosio ricetta vegetale 3

Perchè le noci fanno bene?

Uso spessissimo le noci in cucina (qui trovate tante ricette)  perchè fanno bene. Io credo molto che tre noci al giono aiutano anche il sistema cardiaco, proprio perchè ricche di omega 3 tengono a bada il colesterolo cattivo.
Cosa contengono le noci? 

Come sapete le noci sono frutti molto energetici, 100 g di noci contengono 600 kcal . Non solo, le noci sono ricchissime di magnesio, acido folico e vitamina E, una miniera insomma.. A noi interessa sapere che vari studi condotti fin’ ora portano ad un’ unica conclusione, sembra proprio che la noce faccia sviluppare una memoria migliore. Questo è forse dovuto alte concentrazioni di antiossidanti e di acidi grassi Omega-3, specialmente di acido alfa-linolelico.

Un po’ di storia sulle noci 

Se si vuol parlare di noci bisogna partire proprio da molto lontano. Durante l’erruzione del Vesuvio il 24 agosto del 79 sulla tavola del tempio di Iside a Pompei c’erano delle noci. Erano coltivate sia dai Greci che dai Romani, si pensa che la sua ogigine fu in Asia Minore.  La noce classica chiamata anche noce inglese, che ha proprio la forma di un cervello e per questo fin dall’antichità si è sempre ritenuto facesse bene proprio per la nostra memoria. Più tardi Carlo Magno fece piantare noci nei suoi frutteti per pagare la decima ai Francesi che erano grandi estimatori di questo frutto. Al giorno d’oggi il 90% della produzione mondiale arriva dalla California

Nella mia zona qui in Veneto abbiamo anche un presidio slow food di noci, trovate qui le notizie  sono le noci di Lugo di Vicenza.

 

noci proprietà

 

 

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette iscriviti alla newsletter.
Seguimi poi in Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le  domande, in Instagram oppure seguimi su Twitter o Pinterest

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

 
Precedente Zucchine al forno al profumo di menta Successivo Estratto anguria lime e cetriolo

Lascia un commento