Chorba frik zuppa algerina di grano spezzato

Vuoi provare con me questa Chorba frik zuppa algerina di grano spezzato? Una variante vegetale che ho trovato squisita!

La ricetta l’ho vista su cucina naturale e incuriosita dalla sua storia ho voluto prepararne una mezza dose.

Piatto tradizionale berbero della Cabilia, regione algerina. Durante il Ramadam si aggiunge carne per farne un piatto completo…. (qui ci sono i ceci, non è completo ugualmente???).

In origine si chiamava Dchicha, Djadri hmar o Tchicha rinominato Chorba frik durante la dominazione ottomana.

Frik significa grano spezzato verde, che naturalmente qui difficilmente si trova, sostituito in questo caso da bulgur grosso.

Occorrono poi ceci, pelati, misto tra sedano cipolla e carota, peperoncino ed erbe aromatiche come menta, coriandolo ecc.

Il sapore è spaziale ve lo assicuro.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

Chorba frik zuppa algerina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAfricana

Ingredienti

70 g bulgur
80 g ceci cotti, bolliti
200 g pomodori pelati
2 cucchiai misto per soffritto
1 pizzico peperoncino in polvere (a discrezione)
600 g brodo vegetale
1 cucchiaino menta essiccata
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale marino integrale
1 cucchiaino coriandolo (o prezzemolo)

Strumenti

Passaggi Chorba frik zuppa algerina

In una pentola versa un cucchaiio di olio extravergine, aggiungu il misto da soffritto (sedano carota, cipolla tritata piccola) e fai stufare per qualche minuto.

Versa i ceci cotti e il pomodoro e il peperoncino e fai insaporire, aggiungi anche il brodo e il bulgur. Porta a cottura in 15/20 minuti.

A fine cottura aggiungi la menta e il coriandolo e servi con un giro di olio extravergine.

Chorba frik zuppa algerina

Chorba frik zuppa algerina di grano spezzato si conserva un paio di giorni in frigorifero. Nel blog trovi molte altre ricette medio orientali.

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre idee tra le mie ricette.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette iscriviti alla newsletter.

Mi farebbe molto piacere se volessi lasciare un commento su che ne pensi di questa ricetta, trovi lo spazio in fondo all’articolo.
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie di Daniela Boscariolo

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Chorba frik zuppa algerina di grano spezzato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.