Vellutata con rape daikon freekeh e quinoa

Questa settimana ho fatto troppi dolci, qui c’è bisogno di una regolata. Allora niente di meglio di una vellutata di rape e daikon con freekeh e quinoa.

vellutata rape

 

Conosciamo per primo il daikon. Questo tubero bianco che assomiglia ad una carota e che  invece è una  radice della stessa  famiglia di verze e cavoli, con le foglie simile a quelle delle rape.
Oltre ad essere ricco di minerali come calcio, potassio, magnesio, ferro, fosforo, e di vitamina C, vitamine del gruppo B e fibre, ha la proprietà di bruciare i grassi grazie alla sua capacità di metabolizzarli. (Mi dispiace che ne avevo avanzato solo un pezzetto e nelle foto si vede poco).

Il freekeh fino ad oggi non l’avevo mai assaggiato, poi ho scoperto al supermercato il misto di freekeh e quinoa che si cucina in un attimo.   E’ una specie di cous cous Libanese,  si tratta di una tipologia di grano verde raccolto quando ancora il processo di maturazione non è giunto a termine e immediatamente sottoposto a tostatura. Alcuni riconoscono al freekeh citazioni già nella Bibbia, mentre appare chiaramente menzionato in documenti letterari mediorientali afferenti al tredicesimo secolo, testimonianza di una tradizione gastronomica antichissima.

 

vellutata freekeh

Vellutata con rape daikon freekeh e quinoa

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 daikon grande bio
  • uno scalogno
  • 2 rape bianche bio
  • mezza rapa rossa bio
  • 150 gr. di cereali di freekeh e quinoa (o altri cereali)
  • 900 gr di brodo vegetale  (o acqua e dado fatto in casa)
  • olio extra vergine, sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavare e pelare le rape, daikon e scalogno.
  2. In una pentola stufare con un filo d’olio lo scalogno affettato sottilmente.
  3. Aggiungere le rape e il daikon tagliato a pezzetti piccoli e insaporire.
  4. Coprire con il brodo e cuocere a fiamma media. Dopo quindici minuti aggiungere i cereali e continuare la cottura per altri venti minuti. Assaggiare, regolare di sale e pepe.
  5. Vellutare con un minipimer e servire con un filo d’olio e crostini.

vellutata

Con questa ricetta partecipo al contest di Cucina verde  dolce e salata sezione: ricetta vegana a cottura

Contest_1

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

 
Precedente Tartufi al tè matcha dolcetti veloci Successivo Polpettone di lenticchie

4 thoughts on “Vellutata con rape daikon freekeh e quinoa

      • Maria Paola il said:

        Era una scommessa con gli amici xD purtroppo adesso non ho trovato la rapa rossa e mi dispiace tanto perché avrebbe preso un colore meraviglioso :'( l’ abbiamo fatta senza rapa rossa, lo abbiamo sostituito con mezza melanzana piccola. E’ venuta buona lo stesso.

Lascia un commento