Crea sito

Polpette di miglio e zucchine

Che ne dici se oggi ti propongo queste polpette di miglio e zucchine? Ti assicuro che sono molto semplici da fare. Come sai il miglio è un cereale senza glutine, il più leggero in assoluto. Alle polpette ho aggiunto il curry che le rende colorate e saporite. Adatte all’estate, una tira l’altra e spariscono in un attimo.


foto dipolpette di miglio e zucchine
Ieri al bio ho scovato delle zucchine piccoline e belle sode, freschissime e croccanti per cui le ho adoperate subito appena arrivata a casa.

Spesso scherzando in famiglia chiedo se mangiano le Cucurbita pepo, questo è infatti il nome scientifico della zucchina.
In greco pépon significa “maturato al sole”, ricordiamolo questo che già nel nome è intrinseco che gli ortaggi andrebbero maturati al sole.

Conosci la storia delle zucchine?

La zucchina arriva in Eurpo nel 1500  portata da Cristoforo Colombo a seguito della scoperta delle Americhe. Trova un clima ideale in Italia tanto che sono le prime varietà di zucchine ad essere esportate in tutta Europa.

Ancor oggi nei paesi anglosassoni viene chiamata “zucchini”. All’inizio si pensa fossero consumati i semi e poi successivamente i frutti (immaturi) della zucchina. Ortaggio dal sapore delicato, versatilissimo in cucina, anche io ho dedicato una raccolta di ricette con zucchine.

Ricette vegetali con le zucchine

Molto usate le zucchine, visto le poche calorie contenute, anche nelle diete ipocaloriche.
Ho vouto abbinare le zucchine con il miglio cereale dell’energia per proporre delle polpette saporitissime e colorate.
Tante altre idee polpettose le trovi in ricette polpette burger e polpettoni  

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 polpette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gMiglio
  • 2Zucchine
  • 1 cucchiainoCurry
  • 1Scalogno
  • q.b.fiocchi avena piccoli certificati senza glutine
  • gerbe aromatiche miste
  • q.b.Sale marino integrale
  • q.b.olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. La prima cosa da fare come al solito quando si parla di cereali è di lavare benissimo il miglio in un colino e tostarlo qualche minuto in padella.

    Cuocilo poi in 250 g di acqua poco poco salata finchè l’acqua stessa viene tutta assorbita.

    Ci vogliono circa 30/40 minuti.  Trovi tutte le indicazioni qui Ricette con il miglio storia e indicazioni

    Nel frattempo puoi lavare le zucchine, tagliarle a pezzetti e poi falle cuocere dieci minuti  in un goccio di olio in cui avrai stufato lo scalogno tritato.

    Quando il miglio è cotto e ben asciutto, aggiungilo alle zucchine e mescola delicatamente per insaporire. Sciogli il curry con un cucchiaino di acqua o salsa di soia e versalo sull’impasto.

    Assaggia di sapore, controlla la consistenza e aggiungi un po’ di fiocchi di avena (piccoli) fino ad ottenere la consistenza ideale da polpetta.

    Forma  le polpette appiattendole un pochino così si dorano più facilmente e falle rotolare in fiocchi d’avena. In una padella versa un pochino di olio extravergine di oliva,  e appena è caldo adagia le polpette a dorare qualche minuto.

    Se hai un poì più di tempo puoi spruzzare le polpette di un velo d’olio e passarle in forno caldo per 20 minuti. Servile con maionese vegan, o hummus,

Note

Le polpette di miglio e zucchine le puoi conservare in frigorifero da cotte per un paio di giorni oppure congelarle da crude. Come sai però la cucina macrobiotica evita di conselare i cibi in quanto tendono a perdere energia.

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino. Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.