Crea sito

Pasta fredda con portulaca


Estate si pranza spesso con la pasta fresca. Eccone una di speciale, la pasta fredda con portulaca, zucchine e pomodorini scottati.
Preferisco nella pasta fredda scottare sempre gli eventuali pomodorini così in cottura perdono solanina.
Ho scelto il formato gnocchi, di farro monococco. Un formato che tiene bene la cottura e raccoglie i sapori e i profumi degli ingredienti estivi.

Oltre ad erbe aromatiche come timo, maggiorana, salvia ananas e erba cedrina ho aggiunto un erba selvatica che amo particolarmente: la portulaca.
Della portulaca ho parlato spesso, è ricchissima di vitamina C, Omega 3 e ha un sapore così delicato che ben si abbina con tutti i nostri piatti.
Non va cotta, ma le foglioline aggiunte alla fine nelle insalate, con i cereali, si può preparare il pesto o come in questo caso colorare una bella pasta fredda.

Erba spontanea come dicevo, nel mio giardino cresce ogni anno, oltrettutto è infestante per cui non preoccupatevi che l’anno dopo è di nuovo con voi.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

foto Pasta fredda con portulaca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Pasta fredda con portulaca

  • 280 gpasta farro monococco
  • 2zucchine
  • 14pomodorini
  • q.b.sale marino integrale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaipistacchi tritati
  • 1 cucchiaioerbe aromatiche tritate
  • 4 ramettiportulaca

Strumenti

  • Pentola
  • Scolapasta
  • Padella

Preparazione Pasta fredda con portulaca

  1. foto  Getta la pasta nell'acqua bollente

    Metti a bollire l’acqua salata. Quando bolle getta la pasta di farro monococco.

  2. foto scola la pasta e raffreddala

    Cuoci per il tempo indicato in confezione e poi scola e raffredda subito sotto il getto dell’acqua corrente. Scola bene bene e trasferisci in ciotola con un filo d’olio nmescolando.

  3. foto Ripassa in padella le zucchine

    Nel frattempo lava e taglia a pezzetti piccoli le zucchine. Passale in padella con un filo d’olio extravergine, sale, pepe e origano per 10 minuti.

  4. foto cuoci i pomodorini

    Fai lo stesso con i pomodorini, aggiungendo un cucchiaino di zucchero. Lascia cuocere per 5 minuti al massimo.

  5. foto aggiungi i pistacchi

    Trita le erbe aromatiche, versa tutto sulla pasta, aggiungendo anche i pistacchi tritati. Mescola delicatamente

  6. foto pasta fredda con portulaca

    Regola di sale e distribuisci anche le foglioline fresche di portulaca.

Conservazione

La pasta fredda con portulaca si conserva un paio di giorni in un contenitore in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.