Crea sito

Zuppa di fagiolini mung e avena decorticata

Stasera zuppa, e che zuppa? Zuppa di fagiolini mung e avena decorticata, i miei fagiolini verdi preferiti.

I mung sono conosciuti anche come soia verde, arrivano dall’India, poi si diffusero in Cina e ora sono coltivati anche in America. Però io mi sono informata e c’è chi li coltiva anche qui, si chiama Alessandro Riganelli e vive in provincia di Perugia

crema mung e avena

I fagioli mung o mungo o fagioli vigna, sono molto usati im ayurvedica perchè cibo YIN nutriente e purificante, e perciò già mi piacciono al naturale poi nelle polpette e nelle zuppe non possono mancare come in questo caso. Mi piace molto anche metterli a bagno e fare i germogli, ci vuole qualche giorno ma sentirete quanto sono buoni, ecco per esempio un’insalatina da proporre in tutte le stagioni. 100 grammi di fagioli mung contengono 23,86 gr di proteine, 132 mg di calcio e 6,74 mg di ferro.

I mung contengono vitamina A, B, C, D, E, K, acido folico, potassio, magnesio e zinco.

Ho abbinato dell’avena che ho messo a bagno la sera prima come i mung, in due scodelle diverse.

fagioli-mung

Zuppa di fagiolini mung e avena decorticata

Ingredienti per 3/4 persone

  • 200 g di fagiolini mung secchi
  • 150 g di avena decorticata
  • 700 g di brodo vegetale
  • sedano carota cipolla q.b.
  • qualche pomodorino se di stagione
  • timo e maggiorana
  • sale, pepe, olio extravergine q.b.

Preparazione:

  1. La sera prima mettete a bagno i fagiolini e l’avena in due coppe diverse
  2. Il giorno dopo sciacquate bene, mettete in una casseruola un trito di sedano carota e cipolla con un filo d’olio e stufate qualche minuto. Aggiungete i mung, l’avena e il brodo vegetale.
  3. Cuocete a fuoco basso per circa 40 minuti, regolando di sapore.
  4. Unite un trito di timo e maggiorana freschi, servite con un filo d’olio e una macinata di pepe nero.

Se decidete di realizzare la Zuppa di fagiolini mung e avena decorticata e fotografarla, aggiungete gli  hashtag  #timoelenticchie e ricordate di taggare @timoelenticchie  su instagram  e Timo e lenticchie   su FaceBook, o venitemi a trovare per qualsiasi domanda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.