Pane senza glutine veloce

I miei esperimenti continuano per trovare la ricetta perfetta di una pane senza glutine veloce. Quando mi incaponisco sono pericolosa, il mio intento infatti  in questo periodo è scoprire l’impasto giusto per un pane senza glutine ma solo con farine naturali.

Fin’ora nella mia ricerca mi sono costantemente imbattuta su xantano, gomma di guar, psillo.  Seguendo il Dottor Berrino e il suo insegnamento alimentare, panifico con lievito madre e uso grani antichi, farine biologiche macinate di fresco (il mulinetto sarà la mia prossima spesa).

Lo xantano non mi convince, resta un prodotto chimico anche se a volte indispensabile per amalgamere le farine senza glutine.

Il problema può essere evitatato usando degli amidi nell’impasto, anche se Berrino spiega che gli amidi innalzano l’indice glicemico nel sangue e non sono il top.

Mi è stato suggerito di provare l’arrowroof, proverò la prossima volta con quello. L’arrowroof infatti è amido di maranta, una pianta tropicale, ha un indice glicemico più basso rispetto ad altri amidi.

Ho voluto comunque provare quetso pane che contiene anche amido di mais, il risultato è buono. Risulta un pane morbido e soffice.

Mi sono ispirata alla ricetta di sweetsensitivefree.

Pane senza glutine veloce

pane senza glutine veloce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    12
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina di grano saraceno
  • 200 g farina di miglio
  • 100 g Amido di mais (maizena)
  • 1 cucchiaino Sale marino integrale
  • 3 cucchiai semi di lino tritati
  • 1 bustina lievito cremor tartaro
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva spremuto a freddo
  • 400 g Acqua
  • 1 cucchiaino malto di riso senza glutine
  • q.b. semi misti lino, girasole ecc
  • mezzo cucchiaino Bicarbonato

Preparazione

  1. pane senza glutine veloce

    Tritate i semi di lino e metteteli in ammollo mezz’ora con 6 cucchiai di acqua

    Mescolate farina di grano saraceno, farina di miglio e fecola con lievito, sale, bicarbonato.

    Aggiungete mescolando bene l’acqua e l’olio finchè avrete un composto abbastanza morbido, non spaventatevi.  Aggiungete anche il composto di semi di lino.

    Foderate uno stampo da plumcake con carta forno e versate l’impasto, spolverando la superficie con i semi di lino,zucca girasole ecc.

    Coprite e lasciate lievitare una mezz’oretta.

    Accendete il forno a 200 gradi statico,  quando arriva a temperatura mettete  a cuocere il pane per circa 40 minuti.

Note

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest ,Google+

Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Precedente Cous cous al timo e arancia Successivo Polpette di miglio e batata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.