Crea sito

Insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile

Insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile

La quinoa è forse lo pseudo cereale più conosciuto, ha molte proprietà, è senza glutine, si cucina in un attimo, è buona, si può usare in mille combinazioni, anche come questa.

 

Insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile

Prova ne è che anche in questo mio spazio trovate tante ricette con la quinoa, bianca, rossa, tricolore, qui.  

Unica cosa a cui sto molto  attenta è che sia Quinoa bio prodotta in Italia. Per piacere non prendiamo la quinoa boliviana,  in primis perchè per loro è un’alimento importante, secondo perchè cerchiamo di acquistare prodotti italiani, magari da filiera corta.  SI trova, si trova, nei supermercati bio più forniti, e costa meno di quella boliviana.  Ha grani più piccoli, la varietà è originaria dalla Bolivia, adatta a crescere in climi freddi come quelli del Nord Italia.

La semina avviene a fine marzo come quella del frumento, poi vengono effettuati parecchi interventi a mano per togliere le erbe infestanti. Si raccoglie a fine luglio, pulita, selezionata, vengono rimosse le saponine con un processo meccanico a secco.

Oggi, settimana della fretta e del tempo tiranno ho preparato questa insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile. Ho usato dei fagioli neri sottovetro, non avevo avuto tempo di cuocere in pressione quelli secchi.

Insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile 1

Insalata di quinoa in tortino ricetta velocissima e facile

Ingredienti per 4  da cm. 8

  • 100 g di quinoa italiana
  • un barattolo di fagioli neri  bio sotto vetro e solo con acqua e sale
  • due cucchiai di capperi
  • uno scalogno
  • due cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di lievito alimentare a scaglie (facoltativo)
  • 2 cucchiai di gomasio
  • 1 cucchiaio di semini misti per spolverare
  • olio extravergine, sale, pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pesate e sciacquate la quinoa in un colino a trama fine sotto l’acqua corrente, così perde l’amaro della saponina.
  2. Nel frattempo fate bollire 200 g di acqua, buttate la quinoa e fate cuocere a fuoco basso per  quindici finchè l’acqua è assorbita
  3. In una padella stufate lo scalogno affettato con un cucchiaio di olio extravergine e quando è appassito gettateci i fagioli neri che avrete scolato e sciacquato. Fate saltare assieme ai due cucchiai di salsa di soia. Mescolate e appena è cotta la quinoa unitela per insaporirla ben bene.
  4. Trasferite in una terrina, unite i capperi, il lievito alimentare in scaglie, il gomasio e un pizzico di pepe.
  5. Prendete i coppapasta e formate i tortini con l’insalata di quinoa tiepida e servite subito con una spolverata di semini misti e verdura cotta (in questo caso puntarelle)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.