Crea sito

Gnocchi di zucca e grano saraceno

Gnocchi di zucca e grano saraceno
Parlo ancora di zucca ortaggio invernale, anche se un Febbraio così caldo non si vedeva da anni.. non è certo temperatura da zucca ma sembra più da piselli o da asparagi… primavera nell’aria.

Proprio oggi alla tv raccontavano che primule e alberi da frutto stanno giù mettendo le gemme con un mese di anticipo e io parlo di zucca e grano saraceno, due ingredienti yang che riscaldano. Portate pazienza.
In questi giorni sto riproponendo in un gruppo il percorso dal libro Ventuno giorni per rinascere
di Franco Berrino e Daniel Lumera e tra le ricette consigliate, sono proposti anche gli gnocchi di zucca e grano saraceno.

Ho personalmente modificato un pochino la ricetta e le proporzioni tra zucca e saraceno, per cui la farina sarà un quarto della zucca e non lo stesso peso come indicato.
Comunque il peso della farina dipende sempre da quanto è morbida e assorbe la zucca, per cui potrebbe essere 200 di farina ma anche 300. Vi accorgerete impastando quando è il momento di fermarvi con l’aggiunta di farina.

Vi consiglio di provare anche gli spatzle di zucca o gli gnocchetti di zucca con la farina di tipo 2.

Gnocchi di zucca e grano saraceno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli Gnocchi di zucca e grano saraceno

  • 1000 gzucca pulita
  • 200 gFarina di grano saraceno
  • q.b.Sale marino integrale
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • q.b.Salvia
  • q.b.Rosmarino

Strumenti

  • Rigagnocchi
  • Schiumarola
  • Tagliere
  • Coltello

Consigli

Anzichè la farina di grano saraceno puoi usare anche metà semola e metà saraceno. Puoi spolverare di semi di zucca o girasole. Anzichè salvia e rosmarino puoi usare anche timo e maggiorana.

Se ti va i sentore di cannella dai una spolverata, sentirai che buoni con un pochino di zest di lmone

Dove mi trovi

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino. Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette iscriviti alla newsletter.

Seguimi poi in Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le domande, in Instagram oppure seguimi su Twitter o Pinterest Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Timoelenticchie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.