Crema di mandorle all’ananas

La voglia di colazione dolce sarà appagata con questa crema di mandorle all’ananas di semplicissima esecuzione

crema di mandorle all'ananas v

L’unico frutto tropicale oltre la banana e a cui non so rinunciare a discapito del km. 0 è l’ananas. A casa va forte così, al naturale. Un paio di ananas alla settimana si mangiano volentieri.

Il maggior responsabile della benefiche qualità dell’ananas è la bromelina: un enzima proteolitico, ossia in grado di ridurre le proteine in semplici amminoacidi. All’ananas sono riconosciute proprietà eupeptiche, ossia fa parte di quegli alimenti in grado di stimolare la secrezione dei succhi gastrici e di facilitare le funzioni digestive.

Secondo alcuni studi l’ananas è anche in grado di facilitare il metabolismo dei grassi e, in effetti, le fibre contenute nella polpa del frutto sono in grado, a livello intestinale, di contrastare l’assorbimento dei lipidi. Per questo motivo è tra i frutti d’elezione per chi sta seguendo un regime alimentare specifico a scopo dimagrante. Tutti questi benefici sono esclusivi del consumo del frutto fresco: le vitamine e la bromelina stessa sono termolabili pertanto cotto l’ananas diventa solo una buona fonte di fibra alimentare.

Ecco allora una crema poco zuccherata,con tanto ananas fresco a completarla, ottima sia al mattino che per uno spuntino pomeridiano.

Crema di mandorle all’ananas

Ingredienti per 4 coppette:

  • mezzo ananas fresco
  •  per la crema alla mandorle:
  • 45 gr. di maizena
  • 500 gr. di latte di mandorla senza zucchero o autoprodotto ricetta QUI
  • semi di chia
  • un cucchiaio di sciroppo d’agave (dolcificare a seconda del gusto personale)

Preparazione:

  1. In un pentolino versate il latte di mandorle dolce,accendere il fuoco e a fiamma media  versare la maizena  e lo sciroppo d’agave
  2. Sempre mescolando perchè non faccia i grumetti  portare a bollore, abbassate mescolando sempre, fino a che la crema si addensa.
  3. Lasciate raffreddare nelle coppette
  4. Pelate e tagliate a cubetti l’ananas fresco e coprite la crema di mandorle, spolverate con semi di chia.

 

crema di mandorle all'ananas

Precedente La carabaccia toscana di Caterina De' Medici Successivo Asparagi bianchi alla bassanese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.