Crea sito

Come risottare il grano saraceno

Come risottare il grano saraceno con la zucca

Quanto buono è il grano saraceno risottato? Buono il sorgotto, l’orzotto  e il farrotto. Il grano saraceno non è da meno però. D’inverno poi è l’ideale magari come in questo caso risottato con la zucca.

Secondo la macrobiotica d’inverno domina lo Yin e perciò si devono scegliere alimenti “yanghizzanti”, che scaldano.  Il grano saraceno è lo pseudo cereale più riscaldante e ideale nella fredda stagione molto usato infatti nei paesi freddi come la Russia.

Impariamo allora come risottare il grano saraceno, semplicissimo, vi darà grandi soddisfazioni.

Come risottare il grano saraceno

come risottare il grano saraceno 2
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Grano saraceno
  • 1 Scalogno
  • 100 g Zucca
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. Timo
  • q.b. Salvia

Preparazione

  1. come risottare il grano saraceno 2

    Lavate bene bene il grano saraceno, scolatelo. Sbucciate e tritate lo scalogno, sbucciate e tagliate a cubetti la zucca.

    In una pentola d’acciaio, versate un cucchiaio di olio extravergine spremuto a freddo e unite lo scalogno tritato finissimo. Fate stufare qualche minuto, aggiugete il grano saraceno a tostare ancora un paio di minuti.

    A questo punto aggiungete zucca tagliata a cubetti e poi poco alla volta il brodo vegetale. Lasciate assorbire il brodo prima di aggiungerne altro, continuate la cottura per una ventina di minuti, proprio come per un risotto. Regolate di sapidità.

    A fuoco spento unite  un cucchiiao d’olio per mantecare, qualche goccia di limone, timo e salvia freschi tritati finissimi.  Servite subito.

Note

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest ,Google+

Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.