Crea sito

Vellutata di ceci spezzati e carote

Vellutata di ceci spezzati e carote

Che fuori sia caldo o freddo che sia estate o inverno, la zuppa alla sera non manca quasi mai a casa mia, nutrizione perfetta per questa ricetta della salute.

D’estate è tiepida, meravigliosamente bona come la pasta e fagioli per esempio o come questa semplicissima vellutata di ceci spezzati e carote.

Perchè uso i ceci spezzati? Perchè quando ho poco tempo risolvono egregiamente il problema della couttura. Certo potrei usare i ceci già lessati in barattolo ma il sapore è totalmente diverso.

In qualsiasi caso comunque i ceci anche se spezzati vanno posti in ammollo per la notte.

 

 

Vellutata di ceci spezzati e carote
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    ammollo 8 ore minuti
  • Cottura:
    40 minuti minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 150 g ceci spezzati
  • 2 Carote
  • q.b. Alloro
  • q.b. Alga kombu
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • uno Scalogno
  • 4 cucchiaini miso di riso
  • q.b. sale manrino integrale
  • q.b. semi di girasole tostati

Preparazione

  1. La sera prima ricordati di mettere in ammollo i ceci spezzati con un pezzetto di kombu.

    Il mattino sciacqua bene i ceci, butta l’alga. In una pentola versa un goccio d’olio extravergine di oliva e uno scalogno affettato sottilmente.

    Fallo stufare qualche minuti finchè si ammorbidisce e poi unisci i ceci ad insaporire. Nel grattempo pela le carote e tagliale a metà per il verso di crescita e poi non a rondelle ma obliquamente. Secondo la macrobiotica infatti per la sciare agli ortaggi la loro energia è bene tagliarli come il verso di crescita.

    Butta le carote in pentola, mescola e aggiungi il brodo vegetale caldo, circia 700 grammi, aggiungi anche una foglia di alloro e un pezzetto di alga kombu, aggiungi anche un pochino di sale marino integrale ma non troppo, che poi aggiungendo anche il miso non diventi troppo salata.

    Abbassa la fiamma e fai cuocere circa 40 miuti, assaggia perchè dipende da legume a legume e se cotto spegni.

    Sciogli il miso in un pochino di brodo caldo o acqua e aggiungi alla zuppa. Dai una frullata, assaggia di sapore e impiatta.

    Finisci con un giro d’olio extravergine e qualche seme di girasole tostato.

     

Note

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest

Vuoi lasciare un commento?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.