Torta di mele macromediterranea

Torta di mele macromediterranea

In questi giorni ho ripreso il percorso dal libro Ventun giorni per rinascere di Berrino Lumera e Mariani.

Dopo le festività ne sentivo estremo bisogno. Ritornare alla semplicità dei cibi buoni, cereali integrali, legumi, verdure, quello che comunque è la mia alimentazione. A Natale però mi sono lasciata andare un pochino ai dolci e ora è il momento di tornare alla consapevolezza di sempre. Ormai mi conosco e sento immediatamente la differenza e la pesantezza degli sgarri.

Oltre all’alimentazione il libro tocca altri due aspetti di stile di vita, il movimento e la ricerca interiore. Torno alle mie passeggiate con Maya, al corso di acqua gym, a quello di ballo latino e alla mia settimanale lezione di yoga con Giovanna.

Dopo la polentina di mais e saraceno con purè di cannellini e shitake di ieri, oggi ho preparato la Torta di mele e carote dal libro.

Ho preferito dimezzare le dosi perchè c’è ancora un panettone che gira per casa e non si spreca nulla.

Attenzione: La mia con queste dosi è venuta perfetta, ma ci sono pareri discordanti su chi l’ha provata circa l’umidità del dolce.

Probabilmente dipende dalle mele che si usano, a volte sono più asciutte a volte meno. I liquidi sono da aggiungere poco alla volta e quando si vede che l’impasto è cremoso va bene così.

Torta di mele macromediterranea

torta di mele macromediterranea
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 125 g farina di tipo 2 macinata a pietra
  • 30 g Farina di mandorle
  • q.b. buccia di limone bio gratttato
  • pizzico vaniglia bourbon
  • 50 g uvetta bio
  • 80 g Succo di mela
  • 70 g Acqua
  • 1/2 bustina lievito cremor tartaro
  • 80 g carote frullate
  • 40 g noci o nocciole tritate
  • 1 mela
  • 20 g olio extravergine spremuto a freddo
  • 1 pizzico Sale marino integrale

Preparazione

  1. Torta di mele macromediterranea

    Per uno stampo da 20/22 cm di diametro

    In una ciotola setacciate la farina, unite la vaniglia, la farina di mandorle, il pizzico di sale e grattate  la buccia di limone. In una scodellina versate l’uvetta con il succo di mela e fate ammollare dieci minuti. Emulsionate l’olio con l’acqua, strizzate l’uvetta, recuperate il succo, e versate sugli ingredienti secchi:olio, acqua e succo di mela. Mescolate bene, unite anche l’uvetta, le carote frullate le noci trtate e la mela che avrete sbucciato e tagliato a pezzetti.

    Mescolate delicatamente e versate in una tortiera da 20 cm. di diametro oliata e infarinata.

    Passate 30 minuti in forno a 180 gradi e pirma di tirarla fuori fate la prova stecchino.

     

Note

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+

Precedente Vellutata radicchio e pastinaca Successivo Pancakes con pere e cacao

6 commenti su “Torta di mele macromediterranea

    • Ciao, una tortiera da 24 – La ricetta originale per la tortiera grande è questa:
      Torta di mele
      Ingredienti
      • 250 g di farina di grani antichi (monocco o tipo 2); in alternativa,
      per la versione gluten free, si può utilizzare un
      mix di farina di riso integrale e farina di miglio
      • vaniglia q.b.
      • cannella q.b.
      • 50 g di farina di mandorle
      • buccia grattugiata di limone
      • 100 g di uvetta
      • 100 g di succo di mela
      • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio alimentare (oppure
      un po’ più di ½ bustina di agente lievitante con cremor
      tartaro)
      • il succo di ½ limone
      • 150 g di carote
      • latte di soia q.b.
      • 200 g circa di acqua
      • 80 g di nocciole tritate grossolanamente
      • 2 mele
      • 30 g di olio extravergine di oliva
      • sale marino integrale

    • ciao Sara, per il succo di mela, allora se a volte ho fretta lo prendo al bio, quando invece ho tempo e mele bio buone lo faccio.
      Prendo un kg di mele, un un litro e 200 g di acqua e succo di limone per non fare annerire le mele che taglio. Io uso il bimby ma si può fare anche in pentola normale.
      Tagli a pezzetti le mele, le spruzzi di limone, poi le metti in pentola con l’acqua e cuoci per 20 minuti. Filtri il succo, imbottigli e poi ti conviene sterilizzare le bottiglie per mezz ora così poi si conserva parecchi mesi.
      Spero di esserti stata utile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.