Crea sito

Smoothie cocco e lamponi ricetta vegan

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

E’ tornato il caldo, cosa ci può essere di meglio che cominciare la giornata  con un fresco e morbido  smoothie  cocco e lamponi ricetta vegan?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è smoothie-cocco-e-lamponi-.jpg

Perché uso anche io questo nome inglese anziché chiamarlo frullato? Perché uno smoothie e un frullato non sono la stessa cosa.
La parola smoothies deriva dall’inglese e significa vellutato, morbido.
Il frullato è un insieme di frutta, zucchero se vogliamo, latte, e se vogliamo ghiaccio.  Ricordo i frullati di banana che mia madre mi preparava il pomeriggio quando tornavo da scuola 😉 che buoni.

Ma lo smoothies come dicevamo non è un frullato, e allora cos’ è? Un milkshake? Assolutamente no, perché quest’ultimo contiene gelato, cioccolato, insomma una bomba di calorie e sarebbe il nostro frappè.

Lo smoothie no! Lo smothies è il cugino sano e più ricco  dell’estratto, perché può contenere latte, nel nostro caso sempre vegetale e bio e contiene yogurt che noi metteremo di soia.  Poi se si vuole bello fresco qualche cubetto di ghiaccio e naturalmente frutta, verdura, quel che la nostra fantasia ci consiglia. Se usiamo frutta dolce, eviteremo lo zucchero.

Lo smoothie di oggi è golosissimo perché fatto con frutta naturalmente dolce, cioè banana, lamponi ( come una famosa canzone)  ma con aggiunta di  yogurt di soia e latte di riso e cocco

Smoothie cocco e lamponi ricetta vegan

smoothie vegan gluten free, ricetta smoothie vegano,
Vediamo cosa occorre:

  • 2 banane bio
  • 15 lamponi bio
  • 100 g di latte bio riso e cocco 
  • 125 g ( un vasetto) di yogurt di soia italiana no ogm bio
  • Semi di lino tritati un cucchiaino
  • Semi di chia una spolverata
  • 2 cubetti di ghiaccio

Come prepararlo: Se avete tempo mettete in freezer la frutta a tocchetti per un’ora così eviterete i cubetti di ghiaccio, altrimenti come in questo caso, usate frutta fresca a temperatura ambiente:

  1. Pelate e tagliate a rondelle le banane e frullatele con una decina di lamponi, aggiungendo latte, yogurt e ghiaccio finchè diventa cremoso.
  2. Versate in un bicchiere, decorando con lamponi, semi di lino tritati e semi di chia.
  3. Bevete subito.

 

 

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest ,Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.