Crea sito

Mini donuts o ciambelline alla rosa canina e chia

Dolcetti soffici e golosi senza burro e uova con farina di farro e confettura questi mini donuts o ciambelline alla rosa canina e chia

 

 

Mini donuts o ciambelline alla rosa canina e chia 1

Chi ha la passione per la cucina come me, sa che anche quando va in vacanza qualche giorno e decide di fare shopping, sicuramente torna a casa con qualcosa per la sua cucina.

Così è stato anche per me, a Bordeaux dove sono stata in questi giorni, al Quai de Marques  in un fornito negozio di casalinghi,  ho trovato in offerta uno stampo per mini ciambelline. E’ stato amore a prima vista, oltrettutto leggero così da non appesantire la valigia del ritorno.

Ho già un vecchio stampo da ciambelle antiaderente, che ho usato spesso, ma è molto difficile l’estrazione, Potevo secondo voi resistere dal provare immediatamente questo in silicone di una buona marca?  Infatti è stato semplicissimo.

Ecco pronti allora dei piccoli donuts senza uovo e senza burro, ma soffici soffici, farciti e coperti con la confettura fior di frutta Rigoni alla rosa canina

Mini donuts o ciambelline alla rosa canina e chia

Per 14 mini donuts da 6 cm.

Ingredienti:

      • 120 farina di farro integrale bio
      •   30 maizena
      •   50 g di zucchero di canna veg  o malto di riso
      • mezza bustina di lievito bio vegan (cremor tartato e bicarbonato)
      •   50 g di olio di riso o girasole
      • 100 g di acqua
      • un pizzico di sale
      • semini di vaniglia
      • un barattolo di confettura FiordiFrutta Rigoni alla rosa canina 
      • qualche pizzico di semi di chia

 

Preparazione:

      1. In una terrina mescolate gli ingredienti secchi e cioè la farina di farro con la maizena lo zucchero, e il lievito, la vaniglia e il pizzico di sale.
      2. Emulsionate l’acqua con l’olio e unitela, mescolando bene finchè avrete un impasto morbido e liscio.
      3. Ora se gli stampini sono in silicone non occorre oliarli, altrimenti vanno ben oliati e infarinati.  Trasferite il composto senza riempire troppo gli stampini
      4. Passateli in forno a 180 gradi per 20 minuti, lasciate raffreddare.
      5. Tagliateli orrizontalmente con un coltello affilato facendo attenzione che sono friabili, spalmate di confettura, chiudere e versatene un altro pochina sopra, spolverando di semi di chia.

 

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette iscriviti alla newsletter.
Seguimi poi in Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le  domande, in Instagram oppure seguimi su Twitter o Pinterest

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.