Crea sito

Insalata estiva farro avena orzo

Insalata estiva farro avena orzo

insalata ai tre ceereali estiva

In un interessante articolo che trovate qui Steiner spiega che la vita del corpo e la vita dell’anima formano una sola unità; e nel lungo cammino evolutivo, noi uomini siamo stati certamente influenzati dagli altri regni della natura, come quello astrale o quello vegetale.Così si creerebbe una profonda relazione tra uomo e cereali e uomo o pianeti. Per niente in antichità abbiamo chiamato pianeti e giorni con gli stessi nomi.

La proposta è di mettere in armonia l’alimentazione con l’anima e il corpo rispettando i giorni della settimana e scegliendo per ciascuno il cereale che simbolicamente gli è più vicino.

Amo particolarmente  i cereali in insalata, perchè tengono bene la cottura, sono saporiti e ben si adattano ad un piatto unico estivo e fresco.

Certo se il tempo ce lo permette, meglio scegliere cereali integrali e cuocerli nella maniera più giusta come spiegato in questa pagina.

Naturalmente potete sbizzarrirvi nella scelta dei cereali, per esempio anzichè cereali con glutine scegliere miglio, quinoa, amaranto o sorgo. Oppure preparare l’insalata con un riso integrale, magari un basmati integrale che cuoce in fretta ed è profumato.

Questa è un’insalata di cereali vegetariana,dovendo mettere tutti d’accordo in famiglia, mi sono state chieste le mozzarelline,  variazione? Togliamole e aggiungiamo capperi o mais.

Insalata estiva farro avena orzo

 

Ingredienti per 4 persone

  • 50 gr. farro precotto (avevo fretta)
  • 50 gr. avena precotta
  • 50 gr. orzo precotto
  • 1 confezione di mozzarelline
  • 20 pomodorini piccoli maturi
  • 20 olive verdi denocciolate
  • 1 bel cucchiaio di pesto bio
  • 1 bel cucchiaio di pesto ai pomodori secchi bio
  • sale, pepe, semini vari

Preparazione veloce veloce:

  1. Mescolare farro, avena e orzo e sciacquare bene sotto l’acqua corrente.
  2. Bollire 15 minuti in acqua salata e scolare bene.
  3. Lasciare raffreddare un pochino e unire i pomodorini, le olive e le mozzarelline.
  4. Condire con un bel cucchiaio di pesto e uno di pesto di pomodorini secchi.
  5. Aggiungere un filo d’olio extravergine, sale, pepe e semini vari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.