Crea sito

Crema Budwig nel bicchiere

Crema Budwig nel bicchiere

budwig nel bicchiere

Ogni volta che trovo delle giovani mamme nei ristoranti, al mare, ai monti con i cuccioli che si stanno mangiando bomboloni unti o paninazzi con affettati di primo mattino, mi viene irrefrenabile una voglia di fermarle e di pregarle finchè sono in tempo di cambiare alimentazione ai loro figli.

Non mi permetterei mai di portarli verso una dieta vegetariana o vegana, sono scelte personali, ma di far mangiar sano sti figli si!

Logico che è più difficile, che bisogna invogliarli con colori, sapori, cotture leggere… Certo che è più facile comprare una brioches o un panino con affettato.

Cominciamo di primo mattino a preparare anche per noi la mitica Crema Budwig, presentiamola questa volta nei bicchieroni, così tutti i colori invogliano ancor più.

budwig bicchiere

Crema Budwig nel bicchiere

Che cosa ci serve?

  • 1 vasetto di yogurt di soia lime melissa bio
  • 1 kiwi bio
  • 2 pesche mature bio
  • mezza banana
  • fiocchi d’avena bio integrali
  • 1 cucchiaino di semi di chia e lino bio tritati
  • succo di limone bio
  • frutti rossi, in questo caso ribes bio
  • qualche mandorla o noce a piacere anche queste naturalmente bio
  • Zucchero non ne ho messo, se vi fa piacere dolcificate con un cucchiaino di sciroppo d’agave.

Come si prepara la Crema Budwig nel bicchiere?

  1. Frullare le pesche senza buccia con un pò di succo di limone
  2. In un bicchiere alto versare sul fondo mezzo vasetto di yogurt di soia al lime e melissa
  3. Sopra stendere uno strato di fiocchi d’avena
  4. Poi un kiwi affettato e spruzzato di limone con la mezza banana a rondelle
  5. Spolverare con semi di lino
  6. Aggiungere il frullato di pesche
  7. Mescolare con il rimanente yogurt un cucchiaino di semi di chia e versare sopra il frullato
  8. Decorare con ribes rossi e frutta secca (in questo caso mandorle)
  9. Servire subito.

Buona colazione

Ecco la versione invernale con melagrana

budwig-al-melograno

Io sono convinta che i ragazzi se al mattino si trovassero davanti una colazione così sarebbero felici, mangiamo sano tutti assieme!

Cos è la Crema Budwig?

Conosciuta dal nome della dottoressa tedesca Johanna Budwig
Poi  la dottoressa svizzera Kousmine l’ha ripresa, modificandola profondamente.

Ma vi rendete conto che sono dottoresse nate nel 1904/1908…e studiavano e divulgavano metodi di alimentazione naturale così validi!

C’è chi la conosce come  Miam O Fruit che France Guillain considera un vero e proprio rigeneratore cellulare grazie alle proprietà degli ingredienti che compongono questa macedonia (infatti la variante è la frutta frullata della prima contro la frutta a pezzi della seconda)…

Volete provare la Colazione Kousmine o crema Budwig assieme a me?

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppoSeguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

4 Risposte a “Crema Budwig nel bicchiere”

  1. Grazie mille di aver partecipato!!
    Condivido in pieno le tue riflessioni riguardo alle abitudini alimentari di tanti, troppi bambini (e delle loro famiglie).
    Con questo bicchierone a strati sicuramente faresti gola a tantissimi, me per prima. Anch’io adoro mescolare frutta, semi, frutta secca e yogurt/kefir di soia (a proposito, lime e melissa?? mai trovato, chissà che buono!)
    Un abbraccio

  2. Ciao! Da noi alle 7,00 del mattino è crema Budwing per tutti e 5!
    Io ho aperto le danze con la mia prima gravidanza, nel 2000, pensa un po adesso la prepara mio marito per tutti.
    Che goduria vedere i miei figli mangiarla di gusto.
    P.S.
    Il tuo blog è fantastico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.