Pizzelle fritte senza lievitazione

Le Pizzelle fritte senza lievitazione sono pronte in soli 5 minuti. Sono una valida alternativa al pane, non hanno tempi di lievitazione e il risultato è garantito.  Possono essere abbinate a qualsiasi cosa come mozzarella, pomodori, affettati, formaggi e tutto quello che più vi piace. Sono perfette per una cena veloce e sfiziosa, un pic-nic o una merenda.

Il lievito chimico è una miscela costituita da molecole che, attivate in combinazione reciproca, liberano anidride carbonica e acqua. Per questo motivo, è molto più semplice e veloce da utilizzare rispetto al lievito microbiologico. Le due principali differenze tra lievito chimico e lievito naturale sono: 1) il lievito chimico è pronto all’uso, quindi più rapido da usare ma con azione lievitante altrettanto limitata; 2) il lievito chimico è insapore e si presta per le ricette che non necessitano il tipico sentore di alcol e acido lattico, quindi non è idoneo alla panificazione dove invece questi requisiti sono essenziali. Possiamo trovare anche il lievito istantaneo che viene utilizzato soprattutto per le torte salate. Esso va aggiunto come ultimo ingrediente all’interno dell’impasto; il composto, per crescere, dev’essere posto subito in forno già caldo, in modo che il lievito istantaneo agisca durante la fase di cottura.

Vediamo come preparare queste pizzelle fritte senza lievitazione….

pizzelle fritte senza lievitazione
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 pizzelle

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 160 ml Acqua
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 7 g Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 4 g Sale
  • q.b. Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. pizzelle fritte senza lievitazione

    In una ciotola fare una fontana con la farina setacciata e il lievito istantaneo, unire poi l’acqua, l’olio e il sale.

    Impastare ed amalgamare il tutto con le mani.

  2. pizzelle fritte senza lievitazione

    Infarinare leggermente il piano di lavoro e trasferire l’impasto.

  3. pizzelle fritte senza lievitazione

    Lavorarlo sino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

  4. pizzelle fritte senza lievitazione

    Staccare dei piccoli pezzetti di impasto, io ne ho ricavati circa 15, e stenderli sottili con il matterello.

  5. pizzelle fritte senza lievitazione

    Sistemarli sul piano lavoro.

    Nel frattempo portare in temperatura l’olio per friggere.

  6. pizzelle fritte senza lievitazione

    Quando l’olio è pronto friggere le pizzelle da ambo i lati sino a doratura.

    Scolarle e metterle su carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso…… servirle calde!!

    Ecco pronte le pizzelle fritte senza lievitazione……

    Buon appetitoooo!!!!!!!!

  7. pizzelle fritte senza lievitazione
  8. pizzelle fritte senza lievitazione

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Piadine sfogliate con olio extravergine d'oliva Successivo Insalata di verdure con feta greca

Lascia un commento