Cheesecake salata al pesto

La cheesecake salata al pesto è perfetta nel periodo estivo perchè non ha bisogno di cottura e quindi non serve accendere i fornelli. La cheesecake salata è come un piatto unico, può essere inserito in qualsiasi regime alimentare. L’apporto energetico è notevole, così come il contenuto di lipidi; se utilizzata come piatto unico, si può mangiare tranquillamente anche grammature di 100-120g, per un totale di 270-320kcal. In questa versione ho usato il pesto al basilico, ma è possibile sostituirlo con un pesto alla rucola preparato con rucola, olio, sale e pinoli.

Ora vediamo come preparare questa cheesecake salata al pesto…..

cheesecake salata al pesto Cheesecake salata al pesto

INGREDIENTI:

Dose per 4 persone:

Per la base:

125 gr di fette biscottate

75 gr di burro

Per la copertura:

250 gr di ricotta

7 gr di colla di pesce

25 gr di latte

125 gr di panna montata

Pesto al basilico q.b. (oppure pesto alla rucola)

150 gr circa di pomodorini

PREPARAZIONE:

Per la base, sciogliere il burro e frullare le fette biscottate (vanno bene anche cracker o grissini) molto finemente.cheesecake salata al pestoUnire il burro alle fette biscottate e mescolare molto bene.cheesecake salata al pesto cheesecake salata al pestoPrendere uno stampo, meglio se a cerniera, stendere l’impasto in modo uniforme e far riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparare la crema, mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti.

In una ciotola mettere la panna e la ricotta.cheesecake salata al pesto In un pentolino scaldare (non far bollire) il latte e aggiungere la colla di pesce, ben strizzata dall’acqua, e farla sciogliere bene.

Unire il latte alla ricotta e alla panna, lavorarlo un po’ e far riposare in frigo per qualche minuto.

Successivamente dividere la crema in due parti, una rimarrà bianca e nell’altra parte aggiungere il pesto.cheesecake salata al pesto Prendere la base di fette biscottate e versare sopra la crema bianca, livellare bene e far riposare qualche minuto in frigo, così le creme non si mescolano tra loro.cheesecake salata al pesto Riprendere la cheesecake, versare sopra la crema al pesto e far riposare di nuovo in frigo.cheesecake salata al pesto Nel frattempo potere preparare i pomodorini riempendoli di pesto oppure li potete lasciare al naturale.cheesecake salata al pesto Prima di servire togliere la cheesecake dal frigo, estrarla dallo stampo e decorare con i pomodini.

cheesecake salata al pesto

HASHTAGS #ricettesaretta
Se volete potete condividere le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram … mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Smoothie allo yogurt con melone Successivo Gelatina con petali di rose