Cestini di melanzane e spaghetti

I cestini di melanzane e spaghetti è un piatto unico, sembra complicato ma invece è semplice prepararlo, solo che ci vuole un po’ di tempo per preparare le melanzane.

La melanzana è un ortaggio estivo, che non può essere consumato crudo perchè, oltre ad avere un gusto sgradevole, contiene una sostanza tossica il cui nome è Solanina. La melanzana è composta per il 90% circa da acqua, contiene potassio, fosforo, magnesio, zinco, ferro, rame, calcio, manganese, sodio, selenio, vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina E, K, vitamina J e beta-carotene.

Grazie al suo alto contenuto di acqua la melanzana è considerata depurativa per l’organismo, è consigliata nei casi di arteriosclerosi, gotta e infiammazione delle vie urinarie. Ha proprietà lassative, anche se non molto marcate, utile in casi di stitichezza. Poi ha un gran contenuto di fibra alimentare che aiuta a regolare transito intestinale facilitando il processo digestivo. La melanzana contiene pochi grassi quindi ha un potere calorico molto basso, inoltre l’abbondanza di fibra fa aumentare il senso di sazietà quindi perfetto per tutti coloro che sono intenzionati a perdere peso. La presenza di ferro e rame migliorano l’afflusso di sangue nel cervello e di conseguenza ha dei benefici per la memoria. Per chi soffre di ipertensione è bene averne un consumo moderato.

Vediamo come preparare questi cestini di melanzane e spaghetti…

cestini di melanzane e spaghettiCestini di melanzane e spaghetti

INGREDIENTI:

1-2 melanzane tonde

300 gr spaghetti

Sugo di ragù o pomodoro q.b.

1 mozzarella

Parmigiano grattugiato q.b.

Farina q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare le melanzane, tagliarle a fettine non troppo sottili e disporle su un scolapasta, cospargerle di sale in modo che perdano il liquido amaro di vegetazione.

Lasciarle nello scolapasta per circa 1 ora.

Asciugare le fettine con uno scottex, passarle nella farina e friggerle nell’olio; una volta cotte scolarle su carta assorbente.

Se avete già pronto il ragù o il sugo di pomodoro va benissimo, altrimenti prepariamo al momento un sugo di pomodoro, facendo soffriggere la cipolla tritata in qualche cucchiaio di olio d’oliva e poi unire i pomodori pelati.

Cucinare il sugo per 20 minuti, circa, a fuoco dolce e a fine cottura salare, pepare e insaporite con l’origano.

Imburrare gli stampini monoporzione e foderarli con le fette di melanzana fritte, quelle che rimangono tagliarle a cubetti.cestini di melanzane e spaghetti

Tagliare a cubetti anche la mozzarella.

 

Preriscaldare il forno a 180°.

A questo punto cuocere gli spaghetti e scolarli ancora al dente.

Condirli con sugo di pomodoro (o di ragù), parmigiano grattugiato, cubetti di melanzane fritte e mozzarella.

Riempire l’interno delle melanzane con gli spaghetti e dare una spruzzata di parmigiano grattugiato sopra.cestini di melanzane e spaghetti

Mettere in forno per circa 20 minuti.

Sformare il cestino di melanzane e spaghetti sul piatto e servire…..

Buon appetitoooooo!!!!!!!!

cestini di melanzane e spaghetticestini di melanzane e spaghetti

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Pomodori gratinati al forno Successivo Crostata rivisitata di Ernst Knam - Bake Off Italia 2017