Confettura di albicocche

La confettura di albicocche è molto buona da usare nei dolci oppure da spalmare sul pane o fette biscottate a colazione.

Le albicocche sono utili per proteggere la nostra pelle che, in estate, viene esposta al sole più a lungo rispetto ad altri periodi dell’anno. Il consumo è consigliato soprattutto per il loro contenuto di fibre e di beta-carotene. E’ un frutto ricco di vitamina A e C, sali minerali e fibre; rafforzano il sistema immunitario e sono preziose per la pelle, per gli occhi, per i capelli e per le gengive. Ma aiutano anche il bilanciamento della pressione sanguigna, la funzionalità cardiaca e contrastano la formazione di placche sulla parete interna delle arterie. I sali minerali che troviamo nelle albicocche sono potassio, calcio, ferro, fosforo e magnesio. Inoltre, sono una fonte preziosa di antiossidanti che sono necessari al nostro organismo per proteggere gli organi e i tessuti dall’azione dei radicali liberi. Le diete ricche di antiossidanti ci aiutano a combattere l’invecchiamento e a mantenere in salute l’apparato circolatorio. I carotenoidi contenuti nelle albicocche sono importanti per proteggere la vista dai danni provocati dall’avanzamento dell’età. Le albicocche sono un frutto molto leggero e poco calorico; però un consumo abbondante può avere un effetto lassativo.

Detto questo… ora prepariamo un’ottima confettura di albicocche!!

confettura di albicoccheConfettura di albicocche

INGREDIENTI:

Dose per 3 vasetti circa:

1 kg di albicocche

400 gr zucchero

1/2 limone (succo)

PROCEDIMENTO:

Lavare bene le albicocche, eliminare il nocciolo e tagliarle in 4 parti.
confettura di albicoccheconfettura di albicoccheMettere in una pentola, con il fondo spesso, le albicocche con zucchero e il succo di limone.confettura di albicoccheMescolare bene e lasciare riposare per 2 ore circa.confettura di albicocche

Trascorso il tempo di macerazione, iniziare a cuocere a fuoco medio-basso per circa 40 minuti.confettura di albicoccheSe desiderate una consistenza più liscia, a metà cottura frullate con un frullatore minipimer.

Per verificare la cottura fate la prova piattino.

Ultimata la cottura invasare subito la confettura bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati.confettura di albicoccheChiudere molto bene e capovolgere il vasetto a testa in giù fino al completo raffreddamento.

La confettura di albicocche è pronta, va conservata in dispensa….

Buon appetitooo…….

confettura di albicocche

HASHTAGS #ricettesaretta
Se volete potete condividere le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram … mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Sbriciolata di albicocche Successivo Fiori di zucca in pastella con lievito di birra