Pupazzi di neve con meringa

Nel periodo invernale capita di aver molti albumi soprattutto se produciamo il panettone in casa, quindi, visto che in cucina non si butta nulla, ecco come fare delle meringhe a forma di pupazzo di neve da confezionare e regalare a natale oppure anche come segnaposto…..

Pupazzi di neve con meringa

Preparate la meringa (per la ricetta cliccate qui)

Una volta pronta mettere un po’ di colorante nel composto senza mescolare tanto, si devono vedere le sfumature, oppure spennellare con del colorante l’interno della sac-à-poche e inserire l’impasto.

Serve il beccuccio con la bocchetta liscia.

Iniziare con la base più larga, poi vi fermate e sollevare leggermente per poi rischiacciare e formare un’altra base più stretta (vedi le immagini per gli alberelli di meringa  clicca qui)

Prendere dei salatini e inserirli delicatamente all’interno della meringa per le braccia e il cappello, mentre per gli occhi e bottoni potete usare delle palline di zucchero….. date pure libero sfogo alla fantasia….

Una volta terminata la decorazione procedete con la cottura come da ricetta…..

pupazzi di neve di meringapupazzi di neve di meringa

Buon divertimentoooooo!!!!!!!

alberelli di meringa

pupazzi di neve di meringa

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

 

 

Precedente Alberelli di meringa Successivo Cubi al cocco