Nocino di San Giovanni

Il nocino di San Giovanni è un ottimo digestivo bevuto dopo i pasti; per tradizione, va preparato raccogliendo le noci il 24 giugno, il giorno in cui viene festeggiato il Santo, nonostante la maturazione del frutto non sia ancora completata ed il mallo appaia verde e tenero.

Le noci verdi sono da consumare esclusivamente quando dentro sono morbide; lo sciroppo, il decotto o la marmellata di noci verdi agiscono positivamente sul nostro organismo. Esse contengono vitamina C in elevate quantità e funzionano da vero e proprio rafforzante del sistema immunitario; sono un rimedio eccellente se ci sentiamo spossati o stanchi; inoltre sono considerate un rafforzante del fegato e dello stomaco e sono purificatrici del sangue e disinfettanti, ripuliscono il tratto esofageo e la membrana dell’intestino ed aiutano ad eliminare più velocemente i metalli pesanti. L’olio a base di noci verdi essiccate è un ottimo rafforzante dei capelli e riduce la calvizie e la marmellata di noci verdi rende la pelle del viso fresca e piena di vita.

Ora passiamo alla preparazione del nocino di San Giovanni….

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni: 1.5 litri circa

Ingredienti

  • 20 Noci acerbe
  • 5 Chiodi di garofano
  • 1/2 Cannella in stecche
  • 1/2 Limone
  • 500 g Zucchero
  • 750 ml Alcool puro 95°
  • 200 ml Acqua

Preparazione

  1. Prima di tutto lavare e pulire le noci acerbe.

  2. Poi tagliarle in quattro parti senza privarle del guscio.

  3. Preparare le spezie e la buccia del limone.

  4. Prendere un vaso ermetico capiente e mettere l’alcool 95° con le noci tagliate, le spezie e chiudere bene.

    Lasciare in infusione per 40 giorni scuotendo il vaso ogni giorno.

  5. Al termine di questo periodo preparare uno sciroppo dolce, facendo bollire l’acqua con lo zucchero per 5 minuti e lasciarlo raffreddare.

  6. Prima filtrare l’alcool con le noci per eliminare qualsiasi impurità.

    Poi aggiungere all’alcool lo sciroppo di zucchero preparato in precedenza e raffreddato.

    Ecco pronto il Nocino di San Giovanni…..

    Buon digestivooooo!!!!!!

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Insalata con asparagi e fragole Successivo Confettura di ciliegie e zenzero

Lascia un commento