Tiramisù in versione moderna

Il tiramisù in versione moderna è un’alternativa alla versione classica, con questa ricetta si possono fare diverse forme, dalla torta alle monoporzioni.

Il caffè ha molte componenti nutrizionali, la più nota è senza dubbio la caffeina. Le proprietà più importanti sono:

– l’effetto stimolatorio sulla secrezione gastrica, ecco perché un caffè a fine pasto facilita la digestione. Però dobbiamo stare attenti perchè se assunto in qunatità eccessive può causare danni al sistema digerente per l’elevata acidità dei succhi riversati nello stomaco.

– l’effetto tonico e stimolatorio sulla funzionalità cardiaca e nervosa, utile tra l’altro per non abbioccarsi in seguito ad un lauto pasto; anche qui dobbiamo stare attenti perchè può rivelarsi dannoso per le persone che soffrono di insonnia, vampate di calore ed ipertensione; con l’aumentando della dose di caffeina si determina tachicardia, sbalzi pressori e tremori anche nelle persone sane.

– l’effetto lipolitico, cioè favorisce il dimagrimento, ossia la caffeina stimola l’utilizzo dei grassi a scopo energetico e la termogenesi, aumentando la quantità di calorie bruciate. Questo effetto viene a mancare e addirittura ribaltato se al caffè viene aggiunto dello zucchero o del latte.

Bene ora vi spiego come fare questo tiramisù in versione moderna…..

tiramisù in versione moderna
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 Persone

Ingredienti

Pan di spagna

  • 250 g Uova
  • 175 g Zucchero
  • 150 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • q.b. Vaniglia

Crema tiramisù

  • 60 g Tuorli d'uovo
  • 110 g Zucchero
  • 35 ml Acqua
  • 5 g Colla di pesce
  • 170 g Mascarpone
  • 170 g panna fresca (semi montata)

Per la bagna

  • q.b. Caffè
  • q.b. Zucchero

Per il topping

  • 90 ml Acqua
  • 120 g Zucchero
  • 50 g Cacao amaro in polvere

Preparazione

Preparazione del pan di spagna

  1. tiramisù in versione moderna

    Preriscaldare il forno a 180°.

    Montare bene le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, il composto deve risultare molto gonfio e sodo.

  2. tiramisù in versione moderna

    A parte setacciare la farina con la fecola di patate e incorparle, a mano, al composto montato di uova e zucchero.

    Mescolare sempre dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

  3. tiramisù in versione moderna

    Imburrare e infarinare una tortiera del diamentro di 20 cm, versare l’impasto e infornare per 30 minuti circa.

    Una volta cotto farlo raffreddare su una griglia prima di usarlo.

Preparazione della crema tiramisù

  1. tiramisù in versione moderna

    Prima di tutto bisogna preparare la base pastorizzata.

    Mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce.

    Montare leggermente i tuorli.

    Nel frattempo in un pentolino mettere l’acqua con lo zucchero e scioglierlo portando il tutto a 121°C.

  2. tiramisù in versione moderna

    Una volta che lo sciroppo ha raggiunto la temperatura versarlo sui tuorli, incorporare la colla di pesce ammollata e ben strizzata.

    Montare bene fino a raffreddamento.

  3. tiramisù in versione moderna

    Ora passiamo alla crema, preparare la panna semi-montata.

  4. tiramisù in versione moderna

    Prendere 150 gr di base pastorizzata, precedentemente preparata, aggiungere il mascarpone e la panna semi-montata.

    Mescolare, sempre delicatamente, dall’alto verso il basso.

Preparazione della bagna

  1. Preparare il caffe espresso e zuccherarlo a piacere.

    Questa bagna vi servirà per bagnare il pan di spagna.

Montaggio della torta

  1. tiramisù in versione moderna

    Prendere uno stampo in silicone (io ho usato lo stampo della Silikomart mod. “Vague” da 20 cm) e mettere circa metà crema sul fondo e con il cucchiaio stendere bene in modo che non si creino delle bolle d’aria.

  2. tiramisù in versione moderna

    Versare sopra la crema rimasta e sparmarla bene anche sui bordi.

  3. tiramisù in versione moderna

    Tagliare un disco di pan di spagna alto circa 1 cm, posizionarlo sopra la crema e bagnarlo bene con la bagna al caffè.

  4. tiramisù in versione moderna

    Infine ultimare con un altro disco di pan di spagna e bagnarlo bene con la bagna al caffè.

    Trasferire il tutto in freezer fino al completo congelamento.

    Prima di toglierlo dal congelatore preparare il topping.

Preparazione del topping

  1. tiramisù in versione moderna

    Mettere in un pentolino l’acqua e lo zucchero e portare a bollore.

    Aggiungere, poi, il cacao e mescolare con una frusta in modo da non formare grumi; far cuocere per 5 minuti, spegnere la fiamma e far raffreddare.

Ultimazione della torta

  1. Quando la torta è ben congelata toglierla dallo stampo in silicone e spolverare bene con il cacao dappertutto.

    Infine versare con delicatezza il topping sopra le righe.

    Tenere il tiramisù in frigo per minimo 5-6 ore prima di servire.

    Con il topping rimasto potete versarne un po’ sulle fette quando lo servite…..

    Buon appetitoooooo!!!!!!!

  2. tiramisù in versione moderna
  3. tiramisù in versione moderna

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Baci di dama Successivo Scorzette di arancia candita

Lascia un commento