Crostata ai mirtilli senza cottura

La crostata ai mirtilli senza cottura è semplicissima e oltre a fare molto bene al nostro corpo è anche veloce da preparare. Se siete anche amanti del cioccolato non potete non provarla…


I mirtilli sono potenti antiossidanti naturali, questo perché possiedono una serie di vitamine ( come la vitamina C). Ha ottime proprietà antinfiammatorie, viene spesso consigliato in caso di diarree o ulcere per la sua capacità di agire sull’attività enzimatica dell’intestino sgonfiando, sfiammando e contribuendo alla sua regolare motilità. I mirtilli freschi assicurano un’ottima dose di vitamine al nostro corpo, in particolare C, A, E e gruppo B tra cui l’acido folico. Buono anche il quantitativo di sali minerali, soprattutto potassio; inoltre vengono spesso consigliati a chi soffre di problemi venosi: gambe gonfie, crampi, varici, emorroidi e altre problematiche circolatorie. Alcuni studi hanno riscontrato la capacità del mirtillo di abbassare la concentrazione di colesterolo cattivo (LDL).


Vediamo come procedere per la preparazione della crostata ai mirtilli senza cottura………

crostata ai mirtilli senza cottura
  • DifficoltàBassa
  • Porzioni8/10 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 300 gBiscotti Digestive
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 200 gCioccolato fondente al 70%
  • 8Prugne secche (già snocciolate)

Per il ripieno:

  • 300 gSucco di mirtillo
  • 250 gMirtilli freschi
  • 150 gSucco di lime
  • 4Mele Granny Smith
  • 100 gZucchero
  • 8 gGelatina in fogli

Preparazione

Preparazione della base:

  1. Per prima cosa frullare i biscotti digestive con un mixer.

  2. Poi aggiungere il cacao e frullare di nuovo.

  3. Infine inserire il cioccolato a pezzetti e le prugne secche.

    Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Foderare uno stampo rettamgolare 12×36 cm e poi trasferire in frigo per circa 2 ore.

Preparazione del ripieno:

  1. Per prima cosa mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli.

  2. Lavare i mirtilli e metterli in un mixer con 50 gr di succo di lime, frullare il tutto molto bene.

  3. Poi filtrare la purea con un colino a maglie medie.

  4. Ora sbucciare le mele e tagliarle a cubetti.

    Metterle in una padella con il resto del succo di lime e far bollire, con il coperchio, finchè si ammorbidiscono (circa 5 minuti).

  5. Poi trasferire la polpa di mele in un mixer con lo zucchero, la gelatina ben strizzata, il succo e la purea di mirtillo e frullare il tutto per bene.

  6. crostata ai mirtilli senza cottura

    Infine versare il composto ottenuto sulla base del biscotto e mettere la crostata in frigo per almeno 3 ore.

  7. Prima di servire decorare con mirtilli e meringhette.

    Ecco pronta la crostata di mirtilli senza cottura…

    Buon appetitooooo!!!!!

  8. crostata ai mirtilli senza cottura
  9. crostata ai mirtilli senza cottura
  10. crostata ai mirtilli senza cottura

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Zucchine in agrodolce Successivo Succo di uva bianca o nera

2 commenti su “Crostata ai mirtilli senza cottura

    • cucinaconsaretta il said:

      Si, a mio parere è ottima…. Volendo si può usare anche quella, ma non tutti ce l’hanno a disposizione, chi ha l’agar agar sa anche come poter convertire la dose. Se la prova, mi faccia sapere cosa ne pensa, ci tengo molto alle considerazioni, sia negative che positive, perchè aiutano a migliorarsi. Grazie e buona giornata.

Lascia un commento