Fiori di zucca in pastella semplice

I fiori di zucca in pastella semplice è un piatto tipico della cucina italiana e ogni regione ha la propria ricetta che in genere si assomigliano molto. Vengono raccolti appena sbocciati, puliti e fritti dopo averli immersi in una pastella che diventerà croccante. Ci sono anche versioni farcite con acciughe, mozzarella, prosciutto, formaggio …..

I fiori di zucca contengono moltissima acqua (oltre il 90% del loro peso) sono quindi diuretici e drenanti. Contengono vitamine e sali minerali, in particolare la vitamina A e il ferro. Inoltre contengono un po’ di proteine e pochi carboidrati. E’ un alimento facilmente digeribile, se viene mangiato crudo o cucinato in maniera leggera, favorisce il lavoro dello stomaco e apporta poche calorie al nostro organismo, quindi sono consigliati anche a chi è a dieta. Come tutti gli alimenti di colore giallo-arancione, sono ricchi in carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante e antitumorale.

I fiori di zucca si possono fare con in pastella con lievito di birra fresco (per la ricetta clicca qui) oppure con una pastella molto semplice e veloce da preparare, ecco cosa fare…..

fiori di zucca in pastella semplice

Fiori di zucca in pastella semplice

INGREDIENTI:

15-20 fiori di zucca circa

100 gr Farina 00

Sale q. b.

1 Uovo

200 gr. Acqua fredda di frigorifero

Olio di semi di girasole per friggere

PROCEDIMENTO:

Pulire bene i fiori, lavarli e appoggiarli su un canovaccio per asciugarli molto bene.fiori di zucca in pastella semplice

Ora preparare la pastella, mescolare farina, acqua gelata e tuorlo d’uovo.fiori di zucca in pastella semplice

Mescolare bene per evitare di creare i grumi.fiori di zucca in pastella semplice

La pastella deve essere fluida e viscosa in modo che si attacchi alla superficie dei fiori.

Se necessario effettuare piccole aggiunte di farina o di acqua per modificare la consistenza del composto.

Scaldare l’olio fino a ragiungere i 150°C per avere un fritto asciutto e croccante.

Quando l’olio è caldo passate un fiore alla volta nella pastella e immergerlo nell’olio.

Evitate di riempire eccessivamente la padella di fiori, perché altrimenti la temperatura dell’olio si abbassa e si rischia di ottenere un fritto molle e intriso di olio.

Girare i fiori per farli cuocere dalle due parti.

Lasciate cuocere fino a doratura, servono circa 1-2 minuti per lato.

Una volta cotti scolare i fiori dall’olio e metterli su carta assobente.

Spolverizzarli con un pizzico di sale.

Evitare di salare la pastella perchè si rischia di avere un fritto molto unto.

I fiori di zucca in pastella semplice vanno mangiati subito, ancora caldi…….

Per chi lo desidera può farcirli con pancetta, acciughe, mozzarella o quello che più piace e poi vanno immersi nella pastella come sopra indicato.

Buon appetitooo!!!!!

fiori di zucca in pastella semplice

HASHTAGS #ricettesaretta
Se volete potete condividere le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram … mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Insalata fresca con anguria Successivo Crema fredda al caffè