Biscotti alla barbabietola (senza uova)

I biscotti alla barbabietola oltre a fare molto bene sono anche molto buoni. Visto il bel colore rosso sono perfetti da preparare in occasione di San Valentino, però nessuno vieta di prepararli in qualsiasi altro momento. Si possono fare dei semplici biscotti oppure farciti con della marmellata come questi…. a voi la scelta.

La barbabietola rossa è ricca di acqua e contiene proteine, fibra alimentare, vitamine, in particolare del gruppo B, e una buona quota di sali minerali, come potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo. E’ un alimento non adatto a chi soffre di diabete perchè è ricca di zuccheri; ha, inoltre, proprietà rimineralizzanti e rinfrescanti per questo è consigliato alle persone indebolite o convalescenti. Ha anche un blando potere antinfiammatorio a carico dell’apparato digerente. La presenza di antociani, un antiossidante, apporta benefici al cuore e alla microcircolazione; bere succo di barbabietola rossa aiuta a combattere l’ipertensione e l’anemia. Il caratteristico colore rosso delle radici è dato dalla presenza di un colorante naturale molto intenso, utilizzato soprattutto nell’industria alimentare (E 162).

Vediamo come preparare questi biscotti alla barbabietola (senza uova) …..

biscotti alla barbabietola
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFecola di patate
  • 300 gFarina 00
  • 200 gBarbabietole
  • 160 gZucchero di canna (Muscovado)
  • 2Limoni
  • 1 pizzicoVaniglia Bourbon in polvere
  • 1/2 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 70 mlOlio di semi di girasole

Preparazione

  1. Frullare la barbabietola precotta con un mixer ad immersione, aggiungendo poca acqua se necessario.

  2. Riunire il una ciotola la fecola, la farina, lo zucchero, il cremor tartaro, la buccia grattugiata dei limoni, la vaniglia e mescolare il tutto.

  3. Poi aggiungere l’olio a filo nelle polveri.

  4. Aggiungere poco a poco la purea di barbabietola, fino ad ottenere u impasto sodo e compatto (circa 180-200gr di barbabietola in purea)

  5. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e farlo riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.

  6. Preriscaldare il forno a 175°/180°C in modalità ventilata.

    Stendere la frolla dello spessore di 0,5 cm.

  7. Ricavare i biscotti con le forme che più desiderate, una metà saranno pieni l altra metà invece con un foro centrale.

  8. biscotti alla barbabietola

    Adagiarli sulla placca rivestita di carta forno oppure su un tappetino microforato per 10-15 minuti circa, fino a quando saranno ben asciutti ma non troppo secchi.

  9. Quando si sono raffreddati spalmare la marmellata sul biscotto intero e appoggiare sopra quello con il foro.

  10. I biscotti alla barbabietola senza uova) sono pronti……

    Buon appetitooooo!!!!!!

  11. biscotti alla barbabietola
  12. biscotti alla barbabietola

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Risotto alla barbabietola e gorgonzola Successivo Spaghetti alla barbabietola con pancetta croccante

Lascia un commento