Cheesecake alle pesche

La cheesecake alle pesche è fantastica, dal sapore delicato e fresco. Semplice da preparare e non ha bisogno di cottura.

La polpa della pesca ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti, questo è dovuto alla presenza di calcio e potassio e l’abbondanza di zuccheri, è anche un frutto rimineralizzante, tonificante e ricostituente. La pesca contiene composti fenolici e carotenoidi che possiedono proprietà antitumorali. Queste proprietà possono essere d’aiuto nella lotta a vari tipi di tumore come quello al seno, ai polmoni ed al colon. Le pesche contengono proprietà utili alla salute degli occhi; alcuni studi hanno dimostrato che luteina e zeaxantina offrono protezione nei confronti della cataratta e proteggono gli occhi dalla degenerazione maculare, una patologia che si manifesta in età avanzata.

La pesca è una buona fonte di fibra alimentare ed è in grado di assorbire l’acqua e prevenire vari disturbi come stitichezza, emorroidi e gastrite. Bisogna fare attenzione a non esagerare con il consumo, perchè essendo molto ricche di acqua tendono a gonfiare lo stomaco, è quindi sconsigliabile bere molta acqua dopo il loro consumo perchè si potrebbe andare incontro ad una indigestione.

Ora vediamo come preparare la cheesecake alle pesche…..cheesecake alle pesche

Cheesecake alle pesche

INGREDIENTI:

Dose per una teglia di 26/28 cm di diametro

Per la base:

300 gr di biscotti secchi

170 gr di burro

Per la mousse:

500 gr di yogurt alla pesca oppure yogurt naturale

3 pesche nel caso usiate yogurt naturale

200 ml di panna fresca da montare

250 gr di philadelphia

12 gr di colla di pesce in fogli

2 pesche (opzionale, nel caso in cui lo yogurt non contenga pezzi di frutta)

100 gr di zucchero a velo

Per la guarnizione:

4 pesche mature

4 cucchiai di zucchero a velo o semolato

1 limone

4 gr di colla di pesce in fogli

PREPARAZIONE:

Iniziamo dalla base, sciogliere il burro in un pentolino.

Tritare finemente i biscotti in un frullatore.cheesecake alle pescheUnire il burro fuso ai biscotti tritati e amalgamare bene il tutto, fino ad ottenere un composto sabbioso.cheesecake alle pescheFoderare una teglia a cerniera con carta forno.

Versare il composto sabbioso di biscotti e burro all’interno della teglia e compattate bene schiacciando con un cucchiaio o con le mani.cheesecake alle pescheRiporre la base in frigorifero e iniziare la preparazione della mousse.

Montare la panna fresca (non ferma, deve rimanere cremosa).cheesecake alle pescheAggiungere lo yogurt alla pesca alla panna.cheesecake alle pescheSe avete lo yogurt naturale seguite questi 3 passaggi:
  1. sbucciare le 3 pesche, tagliarle a pezzetti e metterle in un contenitorecheesecake alle pesche
  2. frullare con un mixer ad immersionecheesecake alle pesche
  3. quando il composto si è raffreddato versarlo nello yogurt naturalecheesecake alle pesche

Nel caso lo yogurt alla pesca non abbia frutta a pezzi, sbucciare le 2 pesche, tagliarle a pezzetti e aggiungerle allo yogurt e panna.cheesecake alle pescheInfine aggiungere lo zucchero a velo.

Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.cheesecake alle pescheMettere in un pentolino 4 cucchiai di latte e scaldarlo un po’, poi aggiungere la colla di pesce ben strizzata dall’acqua.cheesecake alle pescheMescolare finchè la gelatina si sarà sciolta, poi aggiungerla alla mousse di yogurt e panna e mescolare bene.cheesecake alle pescheVersare la mousse sulla base di biscotti, livellare bene e riporre la cheesecake alle pesche in frigorifero.

Per la gelatina mettere in ammollo in acqua fredda, per circa 10 minuti, la colla di pesce.

Sbucciare le pesche, tagliarle a pezzetti e cuocerle alcuni minuti con lo zucchero e alcune gocce di limone.cheesecake alle pescheQuando si sono ammorbidite frullarle con un mixer a immersione fino ad ottenere una salsa omogenea.cheesecake alle peschecheesecake alle pescheStrizzare bene la colla di pesce e aggiungerla al composto di pesche caldo e mescolare finchè si sarà sciolta la gelatina.cheesecake alle pescheLasciarla raffreddare un po’ e poi versarla piano sulla superficie della cheesecake ricoprendola tutta.

Riporre in frigorifero per minimo 6 ore in modo che sia ben compatta al taglio, vi consiglio di prepararla il giorno prima oppure metterla in congelatore per circa 3 ore.

Al momento di servire potete guarnite con fettine di pesche.

Servire la cheesecake alle pesche ben fredda.

Buon appetitoooooo!!!!!!

cheesecake alle pesche

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Virgin Mojito analcolico Successivo Strudel di more