Cubi al cocco

I cubi al cocco sono veramente fantastici….. all’interno c’è una gelèe ai frutti di bosco ed esternamente una mousse al cocco e cioccolato ed esternamente ricoperti di cocco in scaglie appoggiati su un biscotto ai semi di papavero. Se avete ospiti questo dessert è perfetto, non è complicato ci vuole solo tempo per i vari passaggi perchè devono congelare, quindi va preparato in anticipo.

Il latte di cocco è una bevanda vegetale ottenuta per spremitura della polpa del cocco e viene generalmente utilizzato come ingrediente per la preparazione di dolci. Non tutti i latti di cocco sono uguali, differiscono per la percentuale di grasso presente, variabile dal 5-7% (latte di cocco “magro”), al 20-22% (latte di cocco “grasso”). Quindi il latte di cocco dev’essere consumato con moderazione a causa dell’elevato quantitativo di grassi. Esso apporta un discreto quantitativo di fibra; a tal proposito, il latte di cocco contribuisce ad aumentare la percezione di sazietà, tenendo a freno l’appetito; non a caso, viene considerato una sorta di regolatore della fame.

Ecco le varie fasi per la preparazione dei cubi al cocco…..

cubi al cocco
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 15 porzioni

Ingredienti

Gelèe ai frutti di bosco:

  • 300 g Frutti di bosco (anche surgelati)
  • 75 g Zucchero
  • 7 g Gelatina in fogli
  • 30 g Destrosio (in alternativa zucchero semolato)

Mousse al cocco:

  • 250 ml Latte di cocco
  • 3 Tuorli
  • 20 g Zucchero
  • 9 g Gelatina in fogli
  • 170 g Cioccolato bianco
  • 350 g Panna fresca liquida

Sciroppo:

  • 100 ml Acqua
  • 120 g Zucchero
  • 1/2 foglio Gelatina in fogli

Biscotto al cioccolato e semi di papaveri:

  • 1 Uovo
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 20 g Mandorle tritate
  • 15 g Semi di papavero
  • 1 Albume d'uovo
  • 20 g Zucchero
  • 30 g Farina 00
  • 10 g Cacao amaro in polvere
  • 15 g Burro fuso
  • q.b. Cocco in scaglie

Preparazione

Gelèe ai frutti di bosco:

  1. gelèe ai frutti di bosco

    Prima di tutto mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina.

    In una padella mettere i frutti di bosco (freschi o surgelati), lo zucchero e cuocerli per circa 10 minuti, finchè  lo zucchero si è sciolto e i frutti di bosco si sono ammorbiditi.

  2. gelèe ai frutti di bosco

    Mettere i frutti di bosco in un contenitore alto e frullarli con un mixer ad immersione.

    Uno volta frullato il tutto passare la purea al setaccio per togliere i semini.

  3. gelèe ai frutti di bosco

    Aggiungere alla purea il destrosio (oppure lo zucchero semolato) e mescolare bene senza creare grumi.

  4. gelèe ai frutti di bosco

    Infine aggiungere alla purea calda la gelatina ben strizzata e mescolare.

  5. gelèe ai frutti di bosco

    Con una sac-à-poche oppure con un cucchiaio riempire le mini sfere (io ho usato lo stampo in silicone della Silikomart) e mettere in freezer per una notte.

Mousse al cocco:

  1. Il giorno dopo bisogna preparare la mousse al cocco.

    Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli.

    In un pentolino portare ad ebollizione il latte di cocco.

    Sbattere un po’ la panna fresca, dev’essere semi-montata.

  2. mousse al cocco

    In una ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso.

  3. mousse al cocco

    Versare lentamente il latte caldo di cocco nella massa dell’uovo mescolando continuamente.

    Filtrare il composto con un colino, mettere il tutto in una pentola e portare a 85° mescolando continuamente.

  4. mousse al cocco

    Ora versare il composto in una ciotola pulita e aggiungere la gelatina ben strizzata, mescolare bene.

  5. mousse al cocco

    Quando la gelatina si è sciolta aggiungere il cioccolato bianco tritato e farlo sciogliere.

  6. mousse al cocco

    Una volta amalgamato il tutto aggiungere un po’ alla volta la panna semi-montata, mescolando dall’alto verso il basso.

  7. mousse al cocco

    Prelevare lo stampo con le mezze sfere e unirne due in modo da formare una sfera intera.

  8. mousse al cocco

    Riempire immediatamente con la mousse di cocco i cubi dello stampo in silicone(io ho usato “Cube” della Pavoni) circa ½ cm sotto il bordo.

    Immergere la sfera di gelèe ai frutti di bosco al centro di un cubo e ricoprire con la mousse di cocco fino al bordo.

    Livellare con una spatola la superficie dello stampo, coprire con pellicola trasparente e congelare per una notte.

Sciroppo:

  1. sciroppo

    Far bollire l’acqua e lo zucchero fino a quando lo zucchero non si è sciolto.

    Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli.

    Versare in un barattolo e sciogliere la gelatina in esso.

    Lasciare raffreddare e conservare fino al giorno successivo.

Biscotto ai semi di papaveri:

  1. Riscaldare il forno a 200°.

    Coprire una teglia con un tappetino in silicone o carta da forno.

    Sciogliere il burro e tenerlo da parte.

  2. biscotto ai semi di papavero

    Sbattere l’uovo con il tuorlo, lo zucchero e renderlo cremoso.

  3. biscotto ai semi di papavero

    Aggiungere le mandorle tritate, i semi di papavero e mescolare.

  4. biscotto ai semi di papavero

    Incorporare poi il cacao, la farina e sbattere leggermente.

  5. biscotto ai semi di papavero

    Montare gli albumi e incorporarli al composto un po’ alla volta.

  6. biscotto ai semi di papavero

    Mescolare un cucchiaio di pasta con il burro fuso e aggiungerlo delicatamente al composto.

  7. biscotto ai semi di papavero

    Stendere uniformemente l’impasto sul tappetino di silicone o su carta forno e infornare per circa 8-10 minuti.

  8. biscotto ai semi di papavero

    Girare il biscotto su un pezzo di carta da forno e rimuovere la carta o il tappetino o e lasciare raffreddare.

  9. biscotto ai semi di papavero

    Poi con un coltello o con un cutter per biscotti quadrato, leggermente più grande dei cubi, ritagliare il biscotto.

Completamento:

  1. cubi al cocco

    Con lo sciroppo preparato il giorno prima, spennellare solo i bordi del biscotto e passarli nelle scaglie di cocco.

  2. cubi al cocco

    Poi sformare i cubi congelati dallo stampo in silicone e spennarli con lo sciroppo.

  3. cubi al cocco

    Rotolare immediatamente nelle scaglie di cocco (il lato inferiore rimane libero).

    Per maneggiare meglio infilare uno stuzzicadenti nella parte superiore del cubo congelato.

    In questo modo, si può girare facilmente il cubo in sicurezza e spostarlo.

     

  4. cubi al cocco

    Mettere una piccola quantità di cioccolato bianco nel mezzo di un quadrato di biscotti e appoggiare sopra il cubetto di cocco.

    Il cioccolato mantiene il cubo al sicuro sul biscotto.

    Poi potere decorare il lato superiore a vostro piacimento e tenerlo in frigo per almeno 4-5 ore prima di servire… ed ecco pronti i cubi al cocco!!!!

    Buon appetitoooooo!!!!!!!

  5. cubi al cocco
  6. cubi al cocco

Note

HASHTAGS #ricettesaretta
Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

Precedente Pupazzi di neve con meringa Successivo Tortellini fritti

Lascia un commento