Crea sito

Calamari ripieni con sughetto

I calamari ripieni con sughetto sono semplici da realizzare, la fase più lunga è la pulizia del mollusco, poichè bisogna fare attenzione a non danneggiare la sacca che andrà farcita, se potete fateveli pulire dal pescivendolo. Attenzione anche quando inserite il ripieno, perchè se ne mettete troppo si aprirà compromettendo la riuscita del piatto. Volendo si possono sostituire i calamari con i totani, considerati meno ‘pregiati’ ma alquanto gustosi.

I CALAMARI sono alimenti poco energetici e di origine animale, per questo sono ideali nel contesto di una dieta ipocalorica. Troviamo prevalentemente proteine ad alto valore biologico, i grassi sono carenti, ricchi di Omega3 ed il colesterolo rientra nei valori medi; si evidenziano tracce glucidiche che non incidono significativamente sull’energia totale dell’alimento, mentre la fibra non è presente. Poi troviamo sodio, potassio, calcio e fosforo; invece per quanto riguarda le vitamine è apprezzabile il contenuto di Niacina (vitamina PP) ed emergono alcuni retinolo equivalenti (vitamina A). Il potassio e il magnesio contribuiscono a migliorare l’equilibrio del sistema nervoso producendo un’azione distensiva sulla mente e un rilassamento generalizzato per tutti i muscoli. Inutrizionisti consigliano un consumo regolare di calamari per gli studenti ed in generale per gli adolescenti che si trovano nel pieno della loro fase di crescita. L’elevata digeribilità delle loro carni li rende ideali anche nelle diete iperproteiche.

Passiamo subito alla preparazione dei calamari ripieni con sughetto …..

calamari ripieni
  • DifficoltàBassa
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2calamari (di medie dimensioni)
  • 70 gpane raffermo
  • 1uovo
  • q.b.latte (per l’ammollo)
  • 2 cucchiaiformaggio grana
  • 150 gpassata di pomodoro
  • q.b.pomodori datterini
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino
  • 2 fogliealloro
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.pepe

Preparazione dei calamari ripieni con sughetto:

  1. Per prima cosa lavarli sotto l’acqua corrente, poi eliminare la pelle e le interiora, estrarre i tentacoli tirandoli verso l’esterno delicatamente, tenerli da parte.

    Nella sacca del calamaro è contenuta la ghiandola del nero o ‘inchiostro’, va eliminata.

    Eliminare anche gli occhi, che si trovano alla base della sacca del calamaro, con l’aiuto di uno spelucchino.

    Togliere la bocca, o rostro, da cui partono i tentacoli del calamaro, il gladio, ovvero la striscia di cartilagine trasparente che attraversa l’intero mollusco e ha la forma di una spada.

    Fare attenzione a mantenere i calamari interi.

    Se invece li avete presi già puliti saltare questi passaggi.

    Una volta puliti passarli nuovamente sotto l’acqua, asciugarli e lasciarli in frigo fra due piatti mentre preparate il ripieno.

  2. Mettere in ammollo il pane raffermo per 30 minuti nel latte, in alternativa va bene anche del pancarrè.

  3. In una padella far saltare i tentacoli con l’alloro per qualche minuto.

    Toglierli dalla pentola e tagliarli a piccoli pezzi, tenerli da parte per il ripieno.

  4. Strizzare il pane eliminando tutto il latte, unire i tentacoli tagliati a pezzetti, l’uovo intero, i due cucchiai di parmigiano, l’aglio e il prezzemolo tritati, sale e pepe.

  5. Mescolare il tutto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  6. Mettere il ripieno in una sac a poche, così è più semplice riempire i calamari.

  7. Riempire i calamari senza esagerare con la quantità altrimenti rischiano di rompersi.

    Chiuderli con l’aiuto di uno stuzzicadenti in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

  8. In una padella mettere 3 cucchiai di olio, la passata di pomodoro, i datterini freschi e il peperoncino.

    Far cuocere per 5 minuti prima di aggiungere i calamari.

  9. Aggiungere i calamari ripieni e continuare la cottura per 40 minuti circa, controllando di tanto in tanto.

    Se il pomodoro si asciuga troppo aggiungere un pochino di acqua calda.

  10. calamari ripieni

    Servire i calamari ripieni con sugo di pomodorini caldi con del prezzemolo fresco…..

    Buon appetitooooooo!!!!!!!

  11. calamari ripieni

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.