Crea sito

Paccheri ripieni di ricotta e funghi

paccheri ripieni di ricotta e funghi sono una pasta al forno dal sapore delicato, sono perfetti per un pranzo della domenica o per qualsiasi giorno di festa. Si possono preparare in anticipo, vanno tenuti in frigorifero fino al momento della gratinatura. Si possono realizzare con qualsiasi ripieno, basta sostituire i funghi con degli spinaci, della bietola oppure anche con del prosciutto.

La RICOTTA è un latticino antico e di grande pregio, un prodotto tipico italiano dalle notevoli proprietà nutrizionali: pochi grassi, pochi zuccheri ma altamente proteico e gode di diverse proprietà organolettiche che la rendono altamente digeribile e con proteine più assimilabili rispetto ad altri alimenti. E’ un derivato del latte che viene commercializzato fresco, senza stagionatura, non si ottiene dal latte ma dal siero, la parte liquida che si separa dal caglio durante la produzione dei formaggi. Non c’è una dose giornaliera raccomandata ma è bene non esagerare con le quantità, inserendola all’interno di una dieta sana e bilanciata. La ricotta è ricca di sodio, magnesio, potassio, selenio, calcio, vitamina A, vitamina C, vitamina D e alcune vitamine del gruppo B. Contiene naturalmente anche lattosio e per questo motivo non è indicata con chi è intollerante. Inoltre la ricotta apporta diverse proprietà benefiche: rinforza il sistema immunitario, fa bene al cuore, aiuta ad aumentare la massa muscolare, contribuisce a ridurre la massa grassa, aiuta a perdere peso, aiuta a raggiungere presto il senso di sazietà, è amica di ossa e denti.

Vediamo subito come preparare i Paccheri ripieni di ricotta e funghi …..

paccheri ripieni
  • DifficoltàMolto facile
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpaccheri
  • 250 gfunghi misti surgelati
  • 400 gricotta
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 150 gpanna
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale e pepe
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.burro (per la pirofila)

Preparazione dei paccheri ripieni di ricotta e funghi:

  1. Mettere i funghi surgelati in una padella con un filo di olio extravergine d’oliva.

    Coprire con un coperchio e far cuocere fino a quando l’acqua che rilasciano si sarà assorbita.

  2. Una volta cotti metterli in un contenitore e tritarli con un mixer ad immersione.

  3. Rimetterli nella padella, salare, pepare e far asciugare ancora qualche minuto.

  4. Lessare i paccheri in acqua bollente salata e scolarli al dente.

    Condirli con l’olio e mescolare bene, senza romperli, per farli intiepidire.

  5. Mettere in una ciotola i funghi tritati e tiepidi con la ricotta e amalgamare il tutto.

  6. paccheri ripieni

    Se necessario aggiungere un pizzico di sale e pepe.

  7. Mettere in una ciotola il Parmigiano grattugiato, lasciandone da parte una piccola parte e unire un cucchiaino di noce moscata.

  8. Aggiungere la panna e mescolare bene con una frusta.

  9. Imburrare una pirofila in cui ci stiano tutti i paccheri in piedi.

  10. paccheri ripieni

    Riempire i paccheri uno alla volta con il composto di ricotta e funghi, aiutandosi con un cucchiaino.

    Disporli in piedi nella pirofila.

  11. paccheri ripieni

    Con l’aiuto di un cucchiaio cospargere i paccheri con la crema di panna e parmigiano.

  12. paccheri ripieni

    Infine spolverizzare con il Parmigiano tenuto da parte.

    Infornare nel forno preriscaldato a 180°C per 10-15 minuti, poi accendere il grill e gratinare fino a quando non saranno ben dorati in superficie.

  13. paccheri ripieni

    Lasciarli intiepidire 5 minuti e servire i paccheri ripieni di ricotta e funghi ……

    Buon appetitooooooo!!!!!!!

  14. paccheri ripieni

HASHTAGS #ricettesaretta

Se provate la ricetta, condividete le vostre foto su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettesaretta e taggatemi con @cucina.con.saretta, poi farò un repost per un giorno sul mio profilo.

Seguitemi su Instagram, mi trovate come @cucina.con.saretta oppure sulla pagina Facebook Cucina con Saretta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.