La tavola della vigilia di Natale e mise en place

E’ arrivato anche per me il momento di mettere in pratica tutto ciò che ho avuto il piacere di studiare in un entusiasmante Master di MTChallenge di cui faccio parte. Il master di Dicembre era incentrato su tre mise en place informali per le feste natalizie,partiamo subito con la tavola della vigilia di Natale e mise en place

 

cena-di-natale-davanti-al-camino-menu-4-1-di-1

 

Docenti  eccezionali tutte per noi, Caterina Reviglio Sonnino  esperta nell’arte di ricevere, ha collaborato con grandi maison francesi di Hermès, Bernardaud, Saint Louis, vi sugerisco i suoi libri Madame est servie e Le atmosfere di Madame est servie
Poi ci siamo avvalse della competenza di Alessandra Van Pelt Gennaro   la forza fatta persona, massima esperta in cultura del cibo, che con i suoi esempi di menu da favola ci ha invogliate a far sempre meglio.
Elisa Baker   ossia Flavia Galasso, che non sapevo che nel suo passato  avesse fatto anche la fiorista, con il suo buon gusto  ed esperienza  i nostri centri tavola natalizi sono diventati meravigliosi.
Daria Monaco da anni, l’anima della vita culturale di Bordighera.
Per cui avete ben capito che classe e stile non ci sono mancati, in questi giorni.

master3-690x1024

Ciò che chiamiamo arte del ricevere è soprattutto l’arte di donare piacere attraverso una bella tavola, una buona cucina e tante piccole attenzioni.  Paul Bocause

Allora nei prossimi giorni circondiamoci di persone con cui condividiamo  amore e amicizia. Prepariamo per loro una bella tavola, bel buon cibo e coccoliamoli con mille piccole attenzioni.  Per la vigilia di Natale ho scelto come tema Cena di Natale davanti al camino, per riscaldare i cuori, per ritrovarsi sereni in attesa della nascita di Gesù. Un atmosfera calda e accogliente, fatta di colori, di allegria, di vicinanza.

Una tavola rettangolare, i colori dei boschi che amo, il rosso delle immancabili  bacche , il verde del muschio e dell’edera, i colori della frutta secca.

Ricercando in pinterest questi sono i colori che ho scelto

picmonkey-collage

Ecco la  palette di colori che più sentivo mia, per creare l’atmosfera che volevo comunicare.

palette-vigilia

 

Consegnati per tempo gli inviti a mano,  ho pregato i miei ospiti di indossare per la serata qualcosa di rosso.

 

 

Il menu che ho scelto fa parte del mio quotidiano e ormai di tutti i miei cari, le ricette le trovate nel blog. Ho aggiunto al menu vegetariano un secondo piatto di pesce per gli ospiti onnivori, (unico piatto che mi farò portare) I vini sono stati scelti da mio figlio enologo. Gli aperitivi, in piedi saranno preparati nella sala affianco alla cucina con un brindisi inziale.

 

cena di natale davanti al camino menu

menu-24

 

 

Disposizione dei posti a tavola. Di regola i padroni di casa si siedono a capotavola ( tradizione arrivata dalle corti medicee). Alla destra del padrone di casa siede l’ospite donna più importante, alla destra della padrona di casa siede l’ospite uomo più importante.

Per la tavola informale ho optato per un genere country di montagna, visto che la tavola è posizionata davanti al camino.

Ripassiamo insieme la mise en place con poche regole fondamentali.

Tovaglia: E’ sempre indispensabile tra il tavolo e la tovaglia stendere un mollettone che abbia almeno 10 cm. di caduta. La caduta della tovaglia è di 30 cm. i commensali avranno la tovaglia appena appoggiata sulle ginocchia. Tovaglia pulita, immacolata, stirata alla perfezione.

grafica

Tovagliolo: Il suo posto è a sinistra del piatto, non va mai messo sotto le posate, se c’è poco spazio al limite si può appoggiare sul piatto.

cena di natale davanti al camino menu 1

Bicchieri: Vanno posti in alto a destra , partendo con il bicchiere più piccolo a destra, a seguire il bicchiere dell’acqua e dietro il flute.

L’acqua e il vino vanno serviti in caraffe di vetro o cristallo e mai in bottiglie.

Piatti: In una cena formale va posizionato il sottopiatto, il piatto piano, il piattino o il piatto fondo (in questo caso come tavola country informale non l’ho messo).

 

vigilia-1

Posate: Si parte da destra con  i cucchiai poi coltelli con la lama verso il piatto, a sinistra le forchette secondo l’ordine di impiego dall’esterno verso l’interno. Le posate per il dessert vanno poste in alto del piatto, in senso orrizontale, partendo dall’esterno con il cucchiaio con il manico a destra e poi la forchetta con il manico a sinistra.

Centrotavola; La forma del centrotavola deve seguire la forma del tavolo, forme allungate su tavoli rettangolari e forme tonde su tavoli tondi o quadrati. Non devono essere troppo grandi per non ingombrare e togliere spazio utile. Le candele si accendono solo la sera, e in caso eccezionale il pranzo di Natale.

 

cena di natale davanti al camino menu 1

 

E ora che attesa sia, in allegria e serenità. Come segna posto ho usato un semplice sacchettino in juta con il nome, l’ho riempito di frutta secca, come anche  i barattoli del centro tavola; sarà bello a fine pasto sgranocchiare qualche nocciola, risolvendo magari un cruciverba natalizio tutti assieme.

 

cena di natale davanti al camino menu 1

Mi vestirò in maniera molto semplice comoda, un vestito bordeaux e visto che adoro il velluto, quale occasione più bella delle feste natalizie?

5617626993c0d3f78325684628004227

Di ritorno poi tutti infreddoliti, prepareremo una cioccolata calda in tazza accompagnata da savoiardi, e sarà subito Natale.

Ed ora per un attimo invertiamo le parti, io divento l’ospite invitata alla vigilia di Natale,In questo caso indosserò .un completo pantalone in velluto verde.

 

d03b7fdda1862065bf151c27e8b0b0bd

Ho la fortuna di cotivare dietro casa un pezzetto di orto bio e so quanto la mia amica ci tenga. Le offrirò come un mazzo di fiori, dei cardi e le mie verze più belle, legate con un nastro di velluto rosso, so che lei è la giusta estimatrice di questa mia fatica. Assieme a questo insolito mazzo donerò una Lampe berger piccolina, con la profumazione arancia e cannella.

Sarà una bella vigilia  quest’anno per me, auguro lo stesso a tutti voi.  Daniela

 

 

 

vigilia-a-tre

Con La tavola della vigilia di Natale e mise en place partecipo al Master Conciati per le feste organizzato da Mtchallenge  che ringrazio dell’opportunità

master3-690x1024

 

18 thoughts on “La tavola della vigilia di Natale e mise en place

  1. Che dire Daniela carissima…. ci avevi lasciate già piene di curiosità nel gruppo con alcune delle foto che avresti messo in questo post che avevo la certezza sarebbe stato meraviglioso. Adesso che le vedo tutte insieme, quelle dei dettagli nello specifico sono di una bellezza che lascia senza fiato. per il menù ti ho già ampiamente detto nel gruppo di lavoro che verrei anche a piedi a cena a casa tua, perché sebbene siano cose che non ho mangiato mai, mi fanno una gola pazzesca. Sei bravissima, lo sei sempre stata ma permettimi, stavolta ti sei realmente superata!

    • E dopo un commento così che faccio? La felicità natalizia aumenta! Grazie Valentina, ci staimo divertendo assieme in questa bella avventura. Per il menu da vegetariana non cucinerò solo il pesce, che mi porterà mia sorella. Quando vuoi e sei in zona la mia casa è aperta per gli amici. Un caldo (da camino) abbraccio.

  2. Daniela, se non avessi una cena mi inviterei a casa tua…adoro il calore e l’armonia che emana la tua tavola curata nei minimi particolari con i colori che più amo…bello il menù, bellissima l’idea della cioccolata calda di ritorno dalla chiesa…complimenti!!!!! potremmo moltiplicare i giorni di festa per poter festeggiare insieme in ognuna delle nostre case..

  3. Daniela anche a te non posso che ripetere che è un grandissimo onore vedere quanto impegno ci state mettendo a far si che questo Master MTC sia più bello che mai, ti ringrazio per la cura, la passione e lo studio che ci hai messo in questo post…. non sai con quanta emozione aspetto anche le altre tavole che ci proporrete…bravissime e ancora GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEE

    • Ma che bello, che felicità, a voi dobbiamo dire grazie, che ci avete dato mille spunti, mille aiuti, sempre disponibili a qualsiasi ora del giorno e della notte 😉 a presto con le altre tavole!!!

  4. Ciao, Daniela. Vorrei farti i miei complimenti anche qui. Soprattutto per la coerenza con la quale hai pensato e realizzato tutto.
    La tua Vigilia è una vera coccola per chi ha il piacere di parteciparvi.
    Per non parlare di quella cioccolata calda dopo la Messa: “ed è subito Natale “. Buon Natale, allora !

    • Grazie Katia! Che bello che sei passat di qui. SOno veramente felice ti sia piaciuta, ci ho messo tanto entusiasmo, mi piace molto partecipare a questo master, ora aspetto a vedere anche le tue tavole. L’invito è aperto quando sei in zona, un abbraccio

  5. Grande Daniele, bel post! Bellissima questa tavola, mi è piaciuta subito, trasmette immediatamente accoglienza e allegria! Il menù lo adoro…. posso autoinvitarmi li???? Poi il tuo camino è meraviglioso! prenoterei il posto a tavola proprio li accanto!!! Brava…. davvero brava!!!!

    Paola

  6. Sto cercando di venire a sbirciarvi tutte! Un Master bellissimo, come le vostre idee e le atmosfere che ci state regalando, che saranno sicuramente di ispirazione!
    grazie davvero e buone Feste!

  7. Marianna il said:

    Ciao Dani, sei una persona stupenda e questo te lo dico con il cuore! La tua tavola country mi piace moltissimo, sarà che ci rispecchio molto, sarà che il tocco campestre mi rispecchia… stà di fatto che è superlativa, trasmette emozioni come poche. Un super abbraccio. Marianna

Lascia un commento