Ratatouille quiche – Torta salata alle verdure

Succede a volte la fretta, sottotitolo di ratatouille quiche – Torta salata alle verdure.

Vado controcorrente lo ammetto, non sono appassionatissima di pizza, l’apprezzo ma non la cerco spesso. Al contrario invece se mi trovo davanti una quiche, una torta brisè con verdure, non resisto.

Ero alla ricerca di una torta salata alle verdure veloce, magari riuscendo ad adoperare  quel che mi ritrovavo in frigorifero e mi è venuta in aiuto la besciamella veg di ieri. La quantità giusta giusta  per amalgamare la ratatuille  o briam di verdure che avevo preparato con i primi ortaggi bio trovati al mercatino sabato.

Nella fretta ho srotolato una base di pasta sfoglia restata dalla festa di laurea di mia figlia ed è nata questa semplice  Ratatouille quiche – Torta salata alle verdure, molto gradita per la morbidezza del ripieno.

Le foto non potevano essere da meno, se fretta si ha, che fretta sia per cui sono rigorosamente da cellulare con quiche appena sfornata e dita scottate.

ratatouille quiche
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

Ratatouille quiche – Torta salata alle verdure

Preparazione

  1. Ratatouille quiche – Torta salata alle verdure

    Preparate mezza dose di besciamella veg come da ricetta.

    Preparate la ratatuille di verdure come da ricetta.

    Se avete tempo viene meravigliosa con una frolla salata all’olio al posto della pasta sfoglia, se invece avete fretta come nel mio caso, non mi vergogno a dire che ho srotolato la sfoglia veg, posizionata in una tortiera da 24 cm. e bucherellata con i rebbi di una forchetta.

    Versate la besciamella veg a cui avrete mescolato del trito di erbe fresche come timo e maggiorana e una manciata di semi di girasole.

    Versate sopra la ratatuille di verdure, spolverate con pepe, paprika dolce, un pizzico di sale e un filo d’olio.

    Passate in forno 30 minuti a 180 gradi.

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Precedente Crocchette di lenticchie con avena e topinambur Successivo Il Veneto e i suoi fagioli

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.