Crea sito

Pane integrale con semi girasole zucca e lino

Pane integrale con semi girasole zucca e lino

Un blog vegetariano, vegano dovrebbe fare il pane con la pasta madre…diciamo dovrebbe, perchè io panifico poco, troppo poco e la povera pasta madre invece va curata, coccolata, rinfrescata, usata.

La Betty così si chiama la mia pasta madre, mi da grandi soddisfazioni, ma ha bisogno di tempo e di tranquillità per dare il meglio di se.

Allora quelle volte che mi vien voglia di fare i panini velocemente, uso il lievito di birra disidratato biologico, ne uso meno, lascio lievitare un pò di più. Mi trovo bene, non si sente il sapore del lievito di birra, si digerisce meglio e siamo tutti felici e contenti. .

Pane integrale con semi girasole zucca e lino

 

pane ai semi v

 

 

Ingredienti:

  • 200 gr farina di tipo 1 macinata a pietra
  • 200 gr farina di tipo 2 macinata a pietra
  • 100 gr farina di sorgo bio
  • 100 gr farina di grano saraceno bio
  • 3 bei cucchiai di semi vari tra girasole, zucca, lino
  • 370 gr. acqua
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato bio
  • 1 cucchiaino malto di riso
  • 20 gr olio extravergine di oliva
  • 10 gr. sale

Preparazione del Pane integrale con semi girasole zucca e lino

  1. Sciogliere il lievito nell’acqua assieme al malto.
  2. Aggiungere olio, le farine con il sale  mescolando bene, i semi. Rovesciate sulla spianatoia infarinata e lavorarlo bene finchè diventa elastico e non si appiccica più alle mani.
  3. Lasciatelo lievitare in una ciotola coperta  fino al raddoppio in un luogo caldo.
  4.  Sgonfiate l’impasto date forma alle pagnottine, spennellate di latte vegetale e spargete di semini.
  5. Rimettete a lievitare nella leccarda del forno foderata di carta forno ancora un paio d’ore, sempre coperto.
  6. Accendete il forno a 200 gradi statico e quando è a temperatura inserite il pane mettendo un pentolino di acqua calda in basso. Cuocere 30 minuti fino a doratura.

 

 

pane ai semi 1

 

Preparazione Bimby: del Pane integrale con semi girasole zucca e lino

  1. Nel boccale mettere l’acqua, il lievito e il malto 20 sec. 37 a 2
  2. Aggiungere l’olio,  la farina, i semini,  il sale,impastare: 4 min.spiga .
  3. Lasciare lievitare per circa 2 ore nel boccale
  4. Tirare l’impasto col mattarello, arrotolarlo su se stesso,infarinare e tagliare a rotelle da circa 10 cm.
  5.  Adagiarlo nella leccarda con carta forno, spennellare con latte vegetale e spolverare  di semini.
  6. Coprire e lasciare lievitare ancora un paio d’ore.
  7.  Accendere il forno a 200 e quando arriva a temperatura  infornare immediatamente  per 30 minuti statico  mettendo un pentolino di acqua sul fondo per creare umidità.

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.