Crea sito

Frozen yogurt in stecco ai frutti rossi

Tenetevi forte che comincia il tormentone dell’estate, i miei gelati in stecco. Comincio con un frozen yogurt in stecco ai frutti rossi.
Cosa si intende per frozen yogurt? Un semplice sorbetto/ghiacciolo composto da yogurt vegetale e frutta frullata assieme.
Questa volta ho mischiato il mio yogurt di soia con lamponi e mirtilli, versato nei miei meravigliosi stampini e riposto in frigorifero.
Mi piace alla sera quando torno dal lavoro rinfrescarmi così. Preferisco i gelatini in stecco, primo perchè sono piccoli, secondo perchè non hanno bisogno di gelatiera e di panna vegetale.
Molto buoni anche i gelati mantecati, allora però li preparo con la frutta congelata che deve essere grassa e cremosa tipo la banana e poi frullo nel bimby. Se metto in freezer comunque prima di gustarlo devo rimantecarlo nel frullatore.
Qui ti lascio anche le altre tipologie di gelati gelatini ghiaccioli o sorbetti.
GELATI E NANA ICE CREAM FATTI IN CASA


Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

Frozen yogurt in stecco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti Frozen yogurt in stecco

  • 200yogurt di soia
  • 50 glamponi
  • 50 gmirtilli
  • 1 cucchiaioeritritolo

Preparazione Frozen yogurt in stecco

  1. Frozen yogurt in stecco

    Frulla assieme yogurt, frutta e dolcificante.

    Versa negli stampini, batti bene perchè non restino bolle di aria e riponi mezza giornata in freeze.

    QUando li togli, passa un attimo lo stampo sotto l’acqua corrente.

Consigli

Ho usato l’eritritolo per dolcificae perchè ha 0 calorie, è insapore e bianco. Nei gelati non mi piace vedere il marroncino del malto, puoi usare quello che preferisci.

Anche la frutta può variare, prova il frozen yogurt con le albicocche o le pesche.

Ricorda quando tiri fuori il gelato, passa lo stampino un secondo sotto l’acqua calda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.