Crea sito

Caponata in Crock-pot slowcooker

La caponata è per eccellenza il contorno dell’estate. Ecco allora la caponata in Crock-pot low slowcooker con cottura senza fritto.
Con questo metodo della cottura lenta devo dire che questa la mia caponata con peperoni e melanzane era gustosissima ed è stata aprezzata tiepida con i crostini di pane integrale fatti in casa.


Caponata in Crock-pot slowcooker

Uso sia d’estate che d’inverno la crock-pot, è molto comoda per legumi stufati, cereali con le verdure, oppure per le zuppe. Aziono il timer e al mio ritorno trovo cotto e molto saporito. La pentola interna in ceramica infatti preserva sapore come una cottura nel coccio.

D’estate poi la trovo molto utile perchè non riscalda come il forno o fornello, vista la bassa temperatura.

Che differenza c’è tra caponata e ratatouille?

La caponata è siciliana, e da provincia a provincia cambiano le versioni. La mia visto che ho aggiunto i peperoni assomiglia a quella trapanese. Naturalmente io no ho fritto le melanzane, come andrebbe nella ricetta tradizionale.

Nella caponata tradizionale vanno fritte prima le melanzane e poi soffritte le cipolle, poi tutte le altre verdure. Inoltre nella caponata vanno aggiunti capperi, olive, pinoli, va bagnata con aceto di mele e ci andrebbe anche un cucchiaio di zucchero.

Caponata in Crock-pot slowcooker

La ratatouille arriva dalla Provenza, le verdure vanno solamente stufate o sono cotte al forno. Gli ingredienti sono simili, la versione francese è sicuramente più light di quella originale siciliana.
La mia caponata mantiene gli ingredienti originali ma cuocendola in crock pot non viene assolutamente fritta ma stufata.

Ti lascio altre ricette di caponata e di ratatouille che ti protrebbero interessare.
Bruschette alla ratatouille veloci estive
Strudel alla ratatouille
Riso ai fagioli neri alla ratatouille
Ratatouille quiche torta salata alle verdure
Ratatouille veloce al forno senza peperoni
Caponatina su polenta taragna e verde di riso


Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

aponata in croc-pot slow cooker
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura4 Ore
  • CucinaItaliana

Ingredienti caponata in croc-pot slow cooker

  • 200 gcipolla
  • 1melanzana
  • 2zucchine
  • 2peperoni
  • 2pomodori
  • 2 cucchiaipassata di pomodoro
  • 1 cucchiainoorigano
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato
  • 2 cucchiainizucchero
  • 2 pizzichipepe nero
  • 1/2 cucchiainosale marino integrale
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiocapperi sotto sale
  • 2 cucchiaiolive nere (denocciolate)
  • 1 cucchiaiopinoli
  • 2 cucchiaiaceto di mele

Strumenti

  • Pentola Crock-Pot 2.4L CSC061X

Preparazione

  1. Lava e prepara tutte le verdure:

    Affetta le cipolle, fai a cubetti piccoli le melanzane e le zucchine, taglia astriscioline i peperoni e a fettine i pomodori.

  2. Caponata in Crock-pot slowcooker

    Olia la pentola, e strati versa in ordine: cipolla, melanzane, zucchine, peperoni, pomodori.

  3. Caponata in Crock-pot slowcooker

    Poi unisci lo zucchero, l’aceto di mele, l’olio, il pepe, il prezzemolo, l’origano e il basilico spezzettato.

    Aziona 4 ore hight.

  4. Caponata in Crock-pot slowcooker

    Quando torni, apri, aggiungi le olive, i capperi, i pinoli e ancora un paio di foglie di basilico. Regola di sale, mescola e servi tiepida con pane integrale fatto in casa.

  5. Caponata in Crock-pot slowcooker

La Caponata in Crock-pot slowcooker si mantiene in frigorifero un paio di giorni. Se ti piace più croccante puoi usare per 4 ore la temperatura law. In questa ricetta non aggiungere acqua, in quanto le verdure rilasciano la loro ed è sufficente

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.