Crea sito

SPAGHETTI CON MELANZANE E RICOTTA

Un piatto di spaghetti con melanzane e ricotta, pochi e semplici ingredienti, facilmente reperibili ma che rendono questo primo buono ed appagante. Pochi passaggi, piccole melanzane fritte e fantastico sughetto di pomodorini cotto e condito a dovere, e poi unire il tutto per condire la pasta che più vi piace. Io ho scelto gli spaghetti quadrati e poi ho guarnito con ricotta freschissima di pecora e foglioline di basilico fresco.

SPAGHETTI CON MELANZANE E RICOTTA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gSpaghetti integrali quadrati
  • 300 gPomodori
  • 4Melanzane piccole
  • 250 gRicotta di pecora fresca
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Olio di oliva
  • 1 cucchiaiosale più quello per condire
  • q.b.Peperoncino
  • 1 ciuffoBasilico fresco

Preparazione

  1. Pulire e lavare le piccole melanzane. Tagliarle in quattro spicchi lasciandoli ancora attaccati alla base. Metterli in una ciotola con acqua e un cucchiaio di sale per trenta minuti in modo che perdano la parte amara. Poi passarle sotto l’acqua corrente per togliere il sale in eccesso, asciugarle e friggerle in abbondante olio di semi di arachide. A cottura avvenuta versarli su un foglio di carta assorbente.

  2. Lavare, far gocciolare i pomodori e tagliarli a tocchetti. Scaldare in un tegame un velo d’olio evo, lo spicchio d’aglio intero che non appena si sarà imbiondito va eliminato. Versare i pomodori, farli saltare per cinque minuti circa. Unire qualche foglia di basilico e aggiustare di sale e peperoncino. Aggiungere le melanzane fritte e lasciarle insaporire per tre minuti circa. Aggiustare di sale e peperoncino.

  3. SPAGHETTI CON MELANZANE E RICOTTA

    Cuocere gli spaghetti quadrati in abbondante acqua salata. Colarli ancora al dente e versarli nel tegame con i pomodori e le melanzane, e saltarli per un paio di minuti. Versare nei piatti, guarnire ogni piatto con due piccole melanzane, foglie di basilico fresco intere, la ricotta fresca e servire.

NOTE

Se la ricotta di pecora fresca non fosse gradita, può essere sostituita con del parmigiano o del pecorino grattugiato.

Le melanzane possono essere tagliate anche a tocchetti e poi fritte. Io per rendere il piatto più scenografico ho preferito tagliere le piccole melanzane a spicchi.

SE VUOI…

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, Instagram, Pinterest.

Condividi o lascia un like.

Grazie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.